A- A+
Cronache
Usa, retata storica contro le gang. Più di 600 arresti tra i Sureños

Più di 600 membri della gang Surenos e collaboratori provenienti da 145 diverse bande sono stati arrestati in 179 città degli Stati Uniti nel corso dell’operazione Southbound condotta da US Immigration and del Customs Enforcement (ICE) Homeland Security Investigations (HSI), dopo un’indagine che mira a sgominare le bande affiliate con la Sureños.

La Sureños, nota anche come Sur 13, è una banda transnazionale che ha avuto origine nel sud della California con centinaia di adesioni in tutti gli Stati Uniti. La Sureños e i loro affiliati rendono omaggio alla mafia messicana e il numero ” 13″ è il loro simbolo che significa ”M” e sta ad indicare la mafia messicana. Soci e bande associate alla Sureños si stanno espandendo più velocemente di qualsiasi altra banda a livello nazionale negli Stati Uniti.

Durante l’operazione Southbound, agenti speciali HSI hanno lavorato con 150 federali, statali e locali per fermare le persone da varie bande collegate con i Sureños. Oltre ai 638 membri della banda, gli agenti HSI hanno anche arrestato altre 119 altre persone per violazioni in materia di immigrazione, arrivando al clamoroso totale di 757 arresti .

Tags:
usaretatalatinosgang
in evidenza
"Speriamo che sia femmina?": la possibile svolta politica in anteprima alla Piazza di Affari

La kermesse a Ceglie dal 26 al 28 agosto - Il programma

"Speriamo che sia femmina?": la possibile svolta politica in anteprima alla Piazza di Affari


in vetrina
Scatti d'Affari GAP a Milano, chiude il negozio dopo 12 anni. Giù la serranda dal 7 ottobre

Scatti d'Affari
GAP a Milano, chiude il negozio dopo 12 anni. Giù la serranda dal 7 ottobre





casa, immobiliare
motori
Al Monterey Car Week Aston Martin svela la DBR22

Al Monterey Car Week Aston Martin svela la DBR22


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.