A- A+
Cronache
Vaticano costretto all'austerità mentre la pandemia colpisce le donazioni

Effetto Covid sul Vaticano: austerità per sopperire alla mancanza di donazioni e visitatori.

Mentre gli altri Paesi europei incrementano la spesa per sostenere le loro economie messe alle strette dalla crisi pandemica di Covid-19, il Vaticano è costretto a una dolorosa campagna di austerità, dopo il crollo dei visitatori e delle donazioni. Il più piccolo stato indipendente del mondo, analizza il Financial Times, è stato costretto a una serie di misure finanziarie, come il taglio alla 'remunerazione' dei cardinali, cancellare le ristrutturazioni non essenziali di edifici, ridimensionare i viaggi.

A decorrere dal 1° aprile la retribuzione dei cardinali corrisposta dalla Santa Sede è stata ridotta del dieci percento rispetto all’ultima retribuzione corrisposta, come annunciato precedentemente da Papa Francesco.

Juan Antonio Guerrero Alves, il massimo funzionario economico della Santa Sede, ha dichiarato che la spesa del Vaticano quest'anno sarà la più bassa degli ultimi anni. La scorsa settimana il Fondo Monetario Internazionale ha invitato tutti i paesi dell'eurozona a investire un 3% in più del prodotto interno lordo per mitigare l'impatto della pandemia, e l'Italia ha annunciato l'intenzione di voler spendere altri 40 mld per sopperire alle difficoltà economiche.

Il Vaticano non appartiene alla zona euro ma si avvale dell'euro come moneta. Guerrero Alves lo scorso mese ha riconosciuto che il Vaticano non era in grado di agire alla stregua degli altri paesi per via delle sue dimensioni ristrette e per la mancanza di gettito fiscale. La Santa Sede non ha mai reso pubbliche le sue riserve fiscali che comprendono vaste proprietà immobiliari sparse per il mondo, e diversi investimenti controllati dall'Apsa (Amministrazione del patrimonio della Sede Apostolica), suo gestore patrimoniale sovrano.

Escludendo le donazioni dei cattolici di ogni parte del mondo, che sono crollate durante la pandemia insieme ai ricavi da attività immobiliari e commerciali, la Santa Sede ha detto che il suo deficit per quest'anno sarebbe aumentato a 80 milioni. La stretta di bilancio ha spinto inoltre maggiormente lo sguardo verso donatori esterni.

Commenti
    Tags:
    vaticanovaticano pandemia
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Nulla di cinese è mai durato... Ma ora si battono tutti i record

    Covid vissuto con ironia

    Nulla di cinese è mai durato...
    Ma ora si battono tutti i record

    i più visti
    in vetrina
    Giulia De Lellis senza trucco: "Accettarsi? È lunga, ma ce l'ho fatta". VIDEO

    Giulia De Lellis senza trucco: "Accettarsi? È lunga, ma ce l'ho fatta". VIDEO





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Toyota apre il pre-booking di Nuova Yaris Cross Hybrid

    Toyota apre il pre-booking di Nuova Yaris Cross Hybrid


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.