A- A+
Cronache

 

Venezia

Anche Venezia avrà il suo parco giochi. Ma non chiamatelo così. Sarà un parco a tema, uno spazio per le famiglie,  per tutta la città e non solo per i turisti, come ci tengono a precisare un po' tutti, dagli amministratori locali agli ideatori dell'opera.  

Ufficialmente il progetto si chiama "San Biagio" ed è stato presentato a Ca’ Foscari, con l'intento di riutilizzare un’isola attualmente abbandonata a ridosso di Sacca Fisola. L’idea verrà realizzata in collaborazione con l’ateneo veneziano e l’azienda Antonio Zamperla, che ha in concessione dal Demanio per quattro anni l’isola lagunare.

L'assessore alla formazione e lavoro della Regione Veneto, Elena Donazzan, ha voluto sottolineare l'importanza di questo progetto, "capace di far collaborare un prestigiosa università a forte vocazione internazionale qual è Ca' Foscari ed una importante azienda capace di stupire il mondo qual è Antonio Zamperla S.p.A. per realizzare il sogno ambizioso di una collaborazione con l'università non solo per lo studio ma per la realizzazione della valorizzazione di un'isola di Venezia, non può che vederci tutti, ciascuno per il proprio compito, partecipi e sostenitori". Ma nonostante le rassicurazione già piovono le proteste dei cittadini, che  hanno paura di un ulteriore congestionamento della città, già  assediata perennemente dai turisti. In totale si parla di un investimento previsto in due anni di 80 milioni di euro, che è anche uno dei punti forti di questa iniziativa, volta a creare nuovi posti di lavoro

Tags:
veneziaparco giochilagunacarnevale
in evidenza
Condizionatori, scegliere i migliori Tutti i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari

Condizionatori, scegliere i migliori
Tutti i consigli per risparmiare

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Baulificio Italiano: aperto primo monomarca a Milano

Scatti d'Affari
Baulificio Italiano: aperto primo monomarca a Milano





casa, immobiliare
motori
Honda Civic e:HEV: l’ibrida in chiave sportiva

Honda Civic e:HEV: l’ibrida in chiave sportiva


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.