A- A+
Cronache
incidente ferrari 500Da Il Giornale di Vicenza

Una Ferrari che si è schiantata contro una casa, letteralmente decollando e spezzandosi a metà nell'impatto. "Sembrava l'esplosione di una bomba", hanno detto sotto choc alcuni testimoni. Nell'incidente è morto un bimbo di 11 anni mentre è in gravissime condizioni l'uomo al volante, un ventiduenne. È successo nel tardo pomeriggio di domenica 9 a Vicenza, in località Sant'Agostino, ai confini con il comune di Arcugnano. I due erano a bordo del bolide - una recentissima «Enzo» - che, complici la pioggia, la strada scivolosa e l'alta velocità, è uscito di strada spaccandosi in due, dopo un violento impatto appunto contro una casa diroccata.

Testimoni hanno raccontato di aver visto sfrecciare l'auto talmente veloce che sul culmine di un ponte avrebbe preso il volo, letteralmente decollando e sollevandosi dall'asfalto. Tremendo l'impatto a terra, la sbandata e il botto finale contro lo spigolo della casa diroccata che ha tagliato l'auto a metà, come fosse stata la lama di un coltello.

I primi soccorritori si sono trovati di fronte l'auto sventrata, con il corpo del ragazzino incastrato nell'abitacolo. Nulla da fare per lui. Alla guida della fuoriserie c'era un ventiduenne che ora si trova ricoverato in condizioni disperate all'ospedale San Bortolo. I residenti del posto hanno parlato di un "botto pauroso, simile all'esplosione di una bomba".

Tags:
vicenzaschiantoferrari
in evidenza
La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale

Il video che inchioda Di Maio

La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale


in vetrina
KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo

KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo





casa, immobiliare
motori
Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"

Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.