A- A+
Cronache
MONETE

Sarà anche vero che i soldi non fanno la felicità, ma comunque in tempi di crisi un assegno da 115,5 miliioni di franchi svizzeri (circa 9 milioni e mezzo di euro) dovrebbe far comodo a tutti... E invece uno svizzero, o una svizzera, non ha ancora ritirato il suo maxi premio, vinto lo scorso 23 agosto con il concorso EuroMillions. Ha tempo altri tre mesi e mezzo, ma secondo qualcuno c'è dietro una strategia per non pagare la tassa sui grandi capitali...

Il misterioso vincitore è diventato il recordman svizzero in materia di vittorie alla lotteria. Ha scatenato la gelosia, l'invidia e la disperazione di tutti gli altri partecipanti al concorso a premi, peccato però che non abbia ancora ritirato la sua fortuna. Molto più che strano, anche perché gli esperti di lotterie fanno notare che l'80% dei fortunati vincitori reclama il proprio denaro entro due settimane dalla vincita. Per tutti gli altri c'è tempo sei mesi per andare a riscuotere le vincite.

Ma dietro il mancato ritiro potrebbe esserci una precisa strategia fiscale. Non reclamando i 115,5 milioni di franchi svizzeri prima del 2014, infatti, il vincitore o la vincitrice potrà evitare di pagare l'imposta sui grandi capitali nel 2013 (lo 0,8% del totale).

 

Tags:
lotteriamilioni
in evidenza
Energia e misurabilità ESG Svolta nel libro di Dal Fabbro

Transizione green

Energia e misurabilità ESG
Svolta nel libro di Dal Fabbro

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
Ford Bronco sbarca in Europa

Ford Bronco sbarca in Europa


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.