A- A+
Cronache
Violenza sessuale su una coetanea, fermati due 17enni a Taranto

Due 17enni sono stati sottoposti a fermo dalla polizia a Taranto, con l'accusa di violenza sessuale ad una coetanea. Gli agenti sono intervenuti al Pronto Soccorso dell'ospedale 'SS.Annunziata', allertati dal medico di turno dopo l'arrivo di una ragazza che aveva denunciato di aver subito violenza. Ricevute le cure del caso, la minore, accompagnata dai genitori negli uffici della Questura, ha denunciato agli investigatori che l'altra sera, appena scesa di casa per raggiungere poco lontano i suoi amici di comitiva, era stata avvicinata da due ragazzi che dopo averle strappato dalle mani il cellulare, l'hanno costretta a salire a bordo di uno scooter e poi, raggiunta una zona isolata, violentata e abbandonata in lacrime. Solo ieri la giovane si e' confidata con la madre che l'ha cosi' accompagnarla al pronto soccorso. Gli investigatori, grazie alla denuncia della ragazza, hanno rintracciato e fermato i due malfattori.

Tags:
violenzasessualetaranto
in evidenza
Il direttore Perrino su Isoradio Affari commenta le elezioni 2022

Ospite de "Il sorpasso" di Monica Setta

Il direttore Perrino su Isoradio
Affari commenta le elezioni 2022


in vetrina
SFCC, nate 29 nuove Comunità Slow Food in nove Paesi e la blockchain

SFCC, nate 29 nuove Comunità Slow Food in nove Paesi e la blockchain





motori
Škoda presenta il piano per la mobilità sostenibile

Škoda presenta il piano per la mobilità sostenibile

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.