A- A+
Cronache
Yara, l'immigrato Fikri (scagionato) risarcito con soli 9mila euro

Solo 9mila euro per essersi fatto il carcere e la gogna mediatica. La Corte d'appello di Brescia ha accolto l'istanza di risarcimento per ingiusta detenzione presentata dai legali di Mohamed Fikri stabilendo per lui un risarcimento di 9 mila euro. Fikri era stato arrestato nel dicembre 2010 perchè ritenuto il responsabile della morte di Yara Gambirasio, la tredicenne scomparsa il 26 novembre 2010 a Brembate di Sopra e il cui corpo fu trovato solo tre mesi dopo a Chignolo d'Isola. La detenzione durò un paio di giorni, ma il suo coinvolgimento nell'inchiesta durò quasi tre anni.

Tags:
yarafikri
in evidenza
Condizionatori, scegliere i migliori Tutti i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari

Condizionatori, scegliere i migliori
Tutti i consigli per risparmiare

i più visti
in vetrina
Pomeriggio rovente a Milano Dayane Mello bacia Dana Saber Ecco chi è la misteriosa modella

Pomeriggio rovente a Milano
Dayane Mello bacia Dana Saber
Ecco chi è la misteriosa modella





casa, immobiliare
motori
I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022

I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.