A- A+
Cronache
Bossetti quel giorno davanti alla palestra. I dettagli del nuovo video

Emergono i dettagli del nuovo video che incastrerebbe Bossetti. A registrarlo è stata una telecamera di sorveglianza montata su una stazione di servizio davanti alla palestra frequentata da Yara. Le nuove immagini riprenderebbero il muratore bergamasco a pochi metri dalla palestra dove si trovava la ragazzina quel pomeriggio del 26 novembre 2010, poche decine di minuti prima che venisse portata via: esattamente, secondo News Mediaset, alle 18.01.

Un altro tassello, questo, che si aggiunge all'impianto accusatorio del pm Letizia Ruggeri. Finora si era parlato di telecamere di una banca. Ora, rivedendo tutti i filmati, i carabinieri del Ros hanno isolato queste nuove immagini. In particolare, l'identificazione del furgone di Bossetti è avvenuta attraverso un particolare catarifrangente, diverso da quelli di serie, montato da Bossetti.

Intanto la giustificazione data dal muratore bergamasco per quanto riguarda la presenza del sangue sugli slip di Yara potrebbe rivelarsi un boomerang, come riporta Il Corriere della Sera. Due le ipotesi fatte: soffrire di epitassi oppure essersi ferito con un taglierino durante il lavoro: in entrambi i casi i suoi attrezzi sarebbero stati usati poi da altri. Il punto è che Bossetti ha riconosciuto in un verbale compilato davanti al pm che quella traccia di sangue è effettivamente sua, senza contestare la validità dei test effettuati. Il giudice potrebbe così avere motivi validi per respingere l'istanza annunciata dai suoi legali per chiedere la ripetizione delle analisi effettuate per estrarre il Dna dagli indumenti di Yara, non ritenendola più indispensabile.

 

Tags:
yarabossettiinterrogatorio
in evidenza
Condizionatori, scegliere i migliori Tutti i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari

Condizionatori, scegliere i migliori
Tutti i consigli per risparmiare

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo: torna l’entrata gratuita nei musei della Banca

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo: torna l’entrata gratuita nei musei della Banca





casa, immobiliare
motori
Honda Civic e:HEV: l’ibrida in chiave sportiva

Honda Civic e:HEV: l’ibrida in chiave sportiva


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.