A- A+
Cronache
Yara, la difesa di Bossetti insiste: "Faremo ricorso sul dna"
Da Facebook

Yara: difesa, ora ricorso in Cassazione su dna

"Confido nella Cassazione dove si parla di diritto e non di merito per vedere riconosciute le nostre ragioni sul dna e rifare il processo". Il giorno dopo la condanna all'ergastolo di Massimo Bossetti per l'omicidio della piccola ginnasta Yara Gambirasio, uno dei legali del muratore di Mapello, l'avvocato Claudio Salvagni, annuncia il ricorso alla Suprema Corte, dopo il deposito delle motivazioni. "Se anche la Cassazione dovesse darci torto sul dna - spiega Salvagni - sarei molto preoccupato perche' vorrebbe dire che siamo ripiombati nel medioevo del diritto. Ci sono dei protocolli internazionali sulle modalita' di analisi del dna che ci danno ragione. Bossetti non ha potuto difendersi, l'esame del dna e' stato fatto senza garanzie per la difesa e gia' il Tribunale di Brescia aveva rilevato delle anomalie". La traccia biologica trovata sugli slip e sui leggins della ragazzina e attribuita a 'Ignoto 1' e' quella che aveva portato a una svolta e al fermo del presunto assassino dopo tre anni e mezzo di indagini molto faticose della Procura di Bergamo. Da una consulenza tecnica era emerso che il dna nucleare combacia con quello di Bossetti, quello mitocondriale, che indica la linea materna, non corrisponde. Per l'accusa, e anche per i giudici dei primi due gradi di giudizio, e' sufficiente il dna nucleare, mentre per i legali di Bossetti "e' un mezzo dna contaminato la cui custodia e conservazione sono il tallone d'Achille di un processo indiziario".

Yara: difesa, Bossetti e' molto provato

"Bossetti e' rimasto impietrito alla lettura della sentenza, confidava molto nella perizia, e' molto provato". Cosi' l'avvocato Claudio Salvagni, uno dei legali di Massimo Bossetti, descrive la reazione del suo assistito alla decisione dei giudici bresciani di confermare la condanna all'ergastolo in appello. Il difensore si rechera' domani nel carcere di Bergamo a visitare Bossetti e poi attendera', assieme al collega Paolo Camporini, il deposito delle motivazioni per inziare a studiare il ricorso in Cassazione.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
yaramassimo bossetti
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"





casa, immobiliare
motori
Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti

Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.