A- A+
Culture
Blue and Joy ad ARTEFIERA Bologna

Blue and Joy tornano a Bologna, con la loro quinta presenza ad ARTEFIERAe presentano presso la galleria ARTRA di Marcella Stefanoni (padiglione 25, stand A 79) una serie di 8 lavori dove spicca la presenza dei loro iconici aereoplanini realizzati in alluminio. Per la precisione una flotta di 230 unità che compongono un'installazione optical dall'impatto memorabile.

Insieme alle sculture di alluminio, che grazie alla collaborazione con FENDI di 2 anni fa hanno letteralmente invaso i 4 angoli del globo, Blue and Joy presentano in fiera anche 2 mosaici riproducenti 2 rosoni di chiesa realizzati rispettivamente con capsule medicinali e caramelle. I due lavori, ispirati ai 2 papi che condividono la residenza a San Pietro, sono stati presentati recentemente nelle loro mostra romana presso la galleria Ca' d'Oro di Gloria Porcella.

L'ultimo lavoro presentato qui a bologna è un altro trademark di Blue and Joy: la lettera Dear Destiny, con la quale viene ufficialmente licenziato il destino.

Dopo Bologna le prossime tappe del 2016 vedranno una personale a Berlino in primavera, una a Capri presso la galleria di Franco Senesi e infine a Mosca nella galleria Liza Savina.

Tags:
fierearte
in evidenza
Estate in crisi. Inattesa svolta Arrivano fresco e forti piogge

Meteo, cambia tutto

Estate in crisi. Inattesa svolta
Arrivano fresco e forti piogge


in vetrina
Dott, ampliato il servizio di bike sharing a Parma

Dott, ampliato il servizio di bike sharing a Parma


casa, immobiliare
motori
Nuova Peugeot 408: capace di rompere gli schemi

Nuova Peugeot 408: capace di rompere gli schemi


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.