A- A+
Culture
Campania by night, archeologia sotto le stelle

Di Eduardo Cagnazzi

Si chiama “Campania by night, archeologia sotto le stelle”, il programma di aperture serali dei siti archeologici campani proposto dalla Scabec, società che opera per la valorizzazione e la promozione dei beni culturali. Ottanta appuntamenti dal mercoledì alla domenica, fino a tutto settembre, e luoghi famosi in tutto il mondo si mettono l’abito da sera per visite guidate al chiaro di luna. Cinque i siti interessati: gli scavi di Pompei, Ercolano e Paestum e poi, ancora,  Villa Arbusto ad Ischia e Villa Romana di Minori, in Costiera Amalfitana; percorsi illuminati fino a notte fonda con visite guidate, animate dagli stessi visitatori, ed itinerari affiancati da performance artistiche internazionali. Un contenitore culturale per una serie di eventi “sotto le stelle” promosso dalla Regione Campania e reso concreto dalla Scabec, finanziato con fondi del Piano operativo complementare e realizzato in collaborazione con il Mibact. Ma, soprattutto, per offrire un modo nuovo di vivere il soggiorno nella regione. Cinque, dunque, i siti interessati. A Pompei, viene proposto un affascinante percorso per scoprire, con l’aiuto di collane di luce “lucciole”, i misteri dell’antico Egitto e due domus tra le più belle restaurate di recente, quella di Octavius Quartio con il suo giardino decorato da statue allusive all’Egitto e della Venere in Conchiglia con i suoi splendidi affreschi, ed il complesso della Praedia di Giulia Felice. Un itinerario che si conclude nell’Arena di Artecard, il palcoscenico realizzato nella Palestra Grande per ospitare le performance artistiche,di musica, danza e teatro. Una suggestione tra archeologia, percorsi di luce e teatro è anche il palcoscenico del percorso proposto dalla Scabec per gli scavi di Ercolano dove i visitatori rivivranno le ultime ore prima dell’eruzione che la distrusse nel 79 d.C. e attraverseranno tutti gli ambienti di testimonianza storica, come le Fornici dove sono stati ritrovati gli scheletri dei fuggiaschi verso il mare per ripararsi dalla violenza dell’eruzione, la Casa dei Cervi, le Terme, il Sacello degli Augustali e la Terrazza di Nonio Balbo. Non meno suggestive sono le visite guidate, sempre in orario serale, al museo archeologico Pithecusae presso Villa Arbusto ad Ischia. Qui sono conservate le testimonianze dell’antica vita sull’isola, dall’età preistorica al periodo greco, fino a quello romano. Abbinata alla visita, una rassegna di musica con un cartellone che spazia dalla tradizione popolare alla melodia classica, passando per colonne sonore in chiave jazz e pop. E’ affidato al designer argentino Jorge Pastorino il percorso di luce per vivere l’emozione notturna degli antichi templi del Parco archeologico di Paestum, il grande attrattore della Borsa mediterranea del turismo archeologico. Cinque le tappe previste nell’antica Posidonia: il Tempio di Athena, Heroon, il Santuario con Natatio, il Foro con il Tempio di Nettuno e la Basilica; luoghi di aggregazione cittadina dove si svolgevano le principali feste religiose del tempo. Infine, la Villa Romana Marittima di Minori, antica dimora dell’età giulio-claudia ricca di stucchi e affreschi murali, che ospiterà, oltre a visite, anche concerti e spettacoli  che si concluderanno con la degustazione di prodotti tipici.

 

Tags:
campania by night archeologia sotto le stellecampania archeologia sera
in evidenza
"Governo ma non troppo..." Crozza imita Speranza. VIDEO

Spettacoli

"Governo ma non troppo..."
Crozza imita Speranza. VIDEO

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
CUPRA Born,ordinabile in Italia

CUPRA Born,ordinabile in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.