A- A+
Culture
Dialogo tra arte e moda. La "mostra diffusa" del museo Ferragamo
La mostra 'Tra arte e moda' è organizzata dal Museo Salvatore Ferragamo

Un dialogo tra il mondo dell'arte e quello della moda. Ecco il fil rouge della mostra 'Tra arte e moda' organizzata dal 19 maggio al 7 aprile 2017 dal Museo Salvatore Ferragamo, che ha coinvolto varie istituzioni culturali dislocando il percorso espositivo in varie sedi: oltre al museo della maison fiorentina sono coinvolte la Biblioteca Nazionale, gli Uffizi, il museo Marino Marini e il Museo del Tessuto di Prato. Quattro i curatori della mostra: Stefania Ricci, direttore del museo Ferragamo, insieme a Maria Luisa Frisa, Enrica Morini e Alberto Salvadori.

La moda è arte? Questa semplice domanda nasconde il complesso universo di una relazione articolata, su cui si è indagato a lungo nel corso del tempo, senza mai giungere però a una definizione chiara o univoca. La moda – per la sua necessità di essere funzionale e quindi di riferirsi concretamente alla vita reale, nonché per il suo legame con l’artigianato e con l’industria – sembra essere lontana dall’ideale dell’art pour l’art, concetto che, tuttavia, non è stato sempre rappresentativo nemmeno del mondo dell’arte.

Andy Warhol ci ha insegnato che l’unicità dell’opera d’arte non collima più con la produzione artistica e oggi proliferano le mostre dei fashion designer e gli stilisti accolgono con disponibilità le pratiche dell’arte contemporanea. È ancora possibile, in questo contesto, parlare di dicotomia tra arte e moda come accadeva nel secolo scorso?

Il presente progetto analizza le forme di dialogo tra questi due mondi: contaminazioni, sovrapposizioni e collaborazioni. Dalle esperienze dei Preraffaelliti a quelle del Futurismo, dal Surrealismo al Radical Fashion. Nel percorso si focalizza l’attenzione sul lavoro di Salvatore Ferragamo, affascinato e ispirato dalle avanguardie artistiche del Novecento; su alcuni atelier degli anni cinquanta e sessanta, luogo di studio e d’incontri, e sulla nascita della cultura della celebrità, per proseguire con le sperimentazioni degli anni novanta e arrivare a domandarsi se nell’industria culturale contemporanea si possa ancora parlare di due mondi distinti, o se invece siamo di fronte a un fluido gioco di ruoli.

Tags:
museo salvatore ferragamo mostramostra museo ferragamomostra arte moda ferragamo firenze prato
in evidenza
Nicole Minetti su Instagram Profilo vietato agli under 18

Le foto valgono più delle parole...

Nicole Minetti su Instagram
Profilo vietato agli under 18

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Citroen: sarà in concessionaria a inizio 2022 la nuova CX 5

Citroen: sarà in concessionaria a inizio 2022 la nuova CX 5


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.