A- A+
Culture
Addio all'ultimo degli intellettuali, Alberto Arbasino si è spento a 90 anni

E' morto nella notte lo scrittore e giornalista Alberto Arbasino

Ne dà notizia Repubblica, di cui Arbasino e' stato uno storico collaboratore, così come de l'Espresso, nella sua edizione online. Tra i protagonisti del Gruppo '63, con alle spalle una grande produzione che ha spaziato dai romanzi alla saggistica, Arbasino aveva 90 anni. Era nato a Voghera ill 22 gennaio 1930. Si e' spento, riferisce al quotidiano romano la famiglia: "Serenamente dopo una lunga malattia".

Nino Alberto Arbasino (Voghera, 22 gennaio 1930 – Voghera, 22 marzo 2020) è stato uno scrittore, giornalista, poeta, critico teatrale e politico italiano, raccontò i costumi, le schizofrenie e i paradossi della società italiana.

Tra i protagonisti del Gruppo 63, la sua produzione letteraria ha spaziato dal romanzo (Fratelli d'Italia del 1963, riscritto nel 1976 e nel 1993) alla saggistica (ad esempio Un paese senza, 1980). Si considera uno scrittore espressionista, e considera Super Eliogabalo il suo libro più surrealista e anche quello più espressionista: «soprattutto per le descrizioni dei luoghi, che sono sempre onirici e deliranti».

Romanziere sofisticato e sperimentale, con trame estremamente rarefatte, lunghe digressioni metaletterarie e letterarie in molte lingue, giornalista di costume, critico teatrale e musicale, intellettuale. Raffaele Manica, nell'introduzione al Meridiano a lui dedicato, ha scritto: “Nell'idea di romanzo di Arbasino le citazioni sostituiscono l'intreccio o l'avventura del romanzo tradizionale: sono altre avventure verso altri mondi noti o meno noti o ignoti”.

Grande estimatore di Gadda, ne ha analizzato la scrittura nei saggi Genius Loci, in I nipotini dell'ingegner, in Sessanta posizioni, in L'ingegnere e i poeti: Colloquio con C. E. Gadda e in L'ingegnere in blu, con il quale ha vinto l'anti-premio Pen Club nel 2008.

Arbasino è inoltre il padre delle espressioni: "Casalinga di Voghera" e "Gita a Chiasso"

Di lui è stato anche detto che è erede della tradizione illuministica lombarda, quella di Giuseppe Parini per intenderci, per il valore civile dei suoi interventi pubblici. Gran parte della sua produzione giornalistica ha trovato spazio sulle colonne di Repubblica. «Modernista conservatore» molti suoi scritti risultano caratterizzati argomentativamente da un buon senso spesso condivisibile ma talora appesantito da boutade "moralisteggianti".

Loading...
Commenti
    Tags:
    e' morto lo scrittore alberto arbasino
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    La moglie in quarantena? E' una ma vale per quattro

    Coronavirus vissuto con ironia

    La moglie in quarantena?
    E' una ma vale per quattro

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 2020 Antonella Elia cade e batte la testa: interviene il medico. Gf Vip 4 news

    Grande Fratello Vip 2020 Antonella Elia cade e batte la testa: interviene il medico. Gf Vip 4 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Coronavirus: la flotta Kia per la spesa a domicilio dei bisognosi di Milano

    Coronavirus: la flotta Kia per la spesa a domicilio dei bisognosi di Milano


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.