A- A+
Culture

LO SPECIALE

Scrittori, editori, editor, interviste, recensioni, librerie, e-book, curiosità, retroscena, numeri, anticipazioni... Su Affaritaliani.it tutto (e prima) sull'editoria libraria

Partendo da un'idea di Antonio Paolacci, direttore editoriale di Perdisa Pop e promotore dell'iniziativa, un gruppo di editori indipendenti ha deciso di unirsi in modo alternativo in occasione della prossima edizione del Salone internazionale del libro di Torino.
 
Per rivendicare l'importanza della propria diversità e il diritto di essere raggiunti dal pubblico, in un contesto editoriale sempre più gestito dai grandi gruppi, le case editrici DeriveApprodi, :duepunti edizioni, Hacca, La Linea, Laurana, Melampo e Perdisa Pop saranno insieme per una serie di eventi in uno spazio esterno al Salone: la sede di Eataly, al Lingotto.
 
In via Nizza 230 si terranno incontri e dibattiti su letteratura ed editoria, verrà allestito uno spazio espositivo per la vendita dei libri e saranno presentati a lettori e stampa i progetti, le novità e le anteprime di ciascun editore aderente all'iniziativa.
 
La scelta di incontrare lettori e stampa in uno spazio diverso non è in polemica con il Salone del libro, al quale parteciperanno comunque alcuni degli editori presenti in contemporanea da Eataly. Nasce tuttavia dall'esigenza di richiamare l'attenzione sull'editoria indipendente e sulle sue potenzialità, all'interno di un sistema di mercato che ne limita la visibilità e la crescita.
 
Per questo gli incontri saranno aperti anche agli interventi dei rappresentanti di altre case editrici, che saranno invitati a partecipare attivamente.
 
Eataly, ospite e partner sostenitore dell'iniziativa, ha tra i suoi punti di forza l'offerta di prodotti gastronomici di alta qualità, benché spesso sconosciuti al pubblico di massa e non reperibili attraverso i normali canali commerciali della grande distribuzione.
Come molti editori indipendenti, si rivolge dunque a un pubblico curioso, attento, esigente. È nata così questa partnership, semplicemente per una condivisione di valori e di obiettivi.
 
 
PROGRAMMA PROVVISORIO
 
GIOVEDÌ 16
10.00 - Apertura spazio espositivo
12.00-13.00 - Conferenza stampa con aperitivo e degustazione
15.00 - Presentazione a cura di La Linea: I giorni in fila, di Andrea Garbarino, interviene Alessandra Callegari
16.00 - Presentazione a cura di Perdisa Pop: Zoo a due, di Marino Magliani e Giacomo Sartori
Dalle 17.00 alle 19.00 - Dibattito sull'editoria indipendente, con degustazione a cura di Eataly -Velier
 
VENERDÌ 17
10.00 - Apertura spazio espositivo
11.00 - Presentazione a cura di Perdisa Pop: Cattiverìa, di Rosario Palazzolo
12.00 - Presentazione a cura di Laurana editore: Daniela Brancati, Il coyote liberò le stelle
Dalle 13.00 alle 14.00 - Degustazione a cura di Eataly -Velier e chiusura stand.
Tags:
eatalyperdisa poplauranasalone del libro di torinoeditori indipendenti
in evidenza
Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

Costume

Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


casa, immobiliare
motori
Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura

Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.