A- A+
Culture
Franceschini, Festival Roma tornerà Festa, nessuna competizione con Venezia

"La Festa di Roma perderà la parte concorsuale per trasformarsi, da festival in festa", dice il ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini, al termine dell'incontro con il sindaco Marino e il Presidente della Regione Lazio Zingaretti. "Non esiste nessuna concorrenza o improbabile competizione con la Mostra di Venezia".

Il ministro Franceschini parla di "rilancio di una manifestazione cinematografica nella Capitale che punti, da un lato, a sviluppare il mercato e, dall'altro, ad essere una vera festa del cinema". Da qui la rimarcata differenza con la Mostra d'arte cinematografica di Venezia "che mantiene il suo ruolo di concorso di eccellenza mondiale. La Festa di Roma perderà la parte concorsuale per trasformarsi, evitando quel rischio di sovrapposizione che qualche volta c'è stato in questi anni. Chi ha ruoli nazionali - conclude Franceschini - deve preoccuparsi di costruire sinergie ed evitare concorrenze".

Il Mibact entrerà nella Fondazione Cinema per Roma attraverso l'Istituto Luce con il contributo, molto probabilmente, di 1 milione di euro. Ad annunciarlo è il sindaco di Roma Marino al termine di un incontro avuto con il ministro Franceschini insieme con il presidente della Regione Lazio Zingaretti. "Stiamo pensando ad una data fissa e riconoscibile come ad esempio l'apertura della Scala a Milano", ha detto Marino che starebbe pensando alla seconda settimana di ottobre.

Tags:
franceschiniroma
in evidenza
Kardashian, lato B o lato A? E il tatto di lady Vale Rossi...

Diletta, Wanda... che foto

Kardashian, lato B o lato A?
E il tatto di lady Vale Rossi...

i più visti
in vetrina
Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020

Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020


casa, immobiliare
motori
Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia

Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.