A- A+
Culture
Giornata del Libro, sul web in vendita le case legate ai big della letteratura
Ecco la villa a Lucca in cui Dante fu ospite durante l’esilio

A chi non è mai successo di leggere un libro e di sentirsi catapultati nella storia narrata dall’autore? E chissà se, oltre alle pagine, anche le mura in cui sono state scritte o pensate quelle storie conservano un po’ dell’aura di penne che hanno fatto la storia come Dante, Salgari o Silvio Pellico. Immobiliare.it (https://www.immobiliare.it), in occasione della Giornata Mondiale del Libro, ha scovato diversi annunci di immobili in vendita che possono vantare il passaggio dei più grandi scrittori del nostro Paese, e non solo.

Non può che partire da Dante Alighieri il viaggio degli immobili che hanno ospitato autori di testi immortali. La prima tappa è Bologna, in particolare il comune di Medicina: nel piccolo paesino è in vendita un monolocale inserito nello stabile appartenuto ai Donati Zucchi. La famiglia, di origini fiorentine, era molto amica del Sommo Poeta e negli anni del suo esilio a Ravenna, dal 1302, ospitò spesso Dante in questa dimora per “rinverdire i dolci ricordi dell’ingrata Firenze”, come recita la targa ancora apposta sullo stabile. Il prezzo del monolocale, completamente ristrutturato, è di 50.000 euro. E sempre negli anni lontano dalla sua città natale, Dante ha alloggiato anche in una villa in provincia di Lucca, appartenuta fra gli altri al pittore Lorenzo Viani, ora in vendita per 2.100.000 euro.

A Cuorgnè, in provincia di Torino, per 47.000 euro è possibile acquistare un trilocale in una palazzina che ha ospitato il padre di Sandokan: Emilio Salgari infatti è annoverato fra i personaggi illustri che hanno alloggiato nello stabile.

Nella bellissima Capri, su LuxuryEstate.com, partner di Immobiliare.it per gli immobili di lusso, è in vendita a una cifra misteriosa la villa di lusso in stile orientaleggiante in cui abitò Rainer Maria Rilke, uno dei maggiori poeti di lingua tedesca del XX secolo.  

Rimanendo sul fronte degli autori stranieri che sono passati per il nostro Paese, a Venezia è in vendita per 2.400.000 di euro un appartamento nel nobile palazzo Surian Bellotto. Lo stabile nel XVI divenne sede dell’ambasciata francese a Venezia e qui lavorò il filosofo e scrittore Jean Jacques Rousseau tra il 1743 e il 1744.

Si trova a Roma, nei pressi di Piazza dell’Orologio, il palazzo del ‘500 sede della Zecca Pontificia in cui ha lavorato Benvenuto Cellini. Se molti lo conoscono come artista, principale volto del Manierismo, non tutti sanno che fu anche scrittore e autore della sua autobiografia. Nello stabile è in vendita un quadrilocale per una cifra degna del nome del maestro e anche del fascino della Roma cinquecentesca: 980.000 euro.

L’ardore politico che invece ha ispirato Silvio Pellico e il suo Le Mie Prigioni si può invece respirare in provincia di Torino, a Chieri, dove si trova Villa Pellico, enorme complesso di recente ristrutturazione che ospitò lo scrittore per molto tempo e che da lui prende il nome. Qui sono in vendita su Immobiliare.it un appartamento da 625.000 euro e un altro immobile per cui la richiesta è di 550.000 euro.

Tags:
giornata del librogiornata mondiale del librocase scrittori famosiabitazioni scrittori famosi
in evidenza
La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

Intervista alla moglie di Amendola

La confessione di Francesca Neri
"Sono una traditrice seriale"

i più visti
in vetrina
Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


casa, immobiliare
motori
Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.