A- A+
Culture
In nome dei Medici. Il romanzo di Lorenzo il Magnifico

Di Chiara Giacobelli

Roma – Ci siamo appassionati alla seconda stagione televisiva su Rai 1 de I Medici, alla quale farà presto seguito la terza. Nel frattempo, le vicende della celebre famiglia fiorentina continuano in libreria grazie alla Newton Compton Editori, che di recente ha dato alle stampe “In nome dei Medici. Il romanzo di Lorenzo il Magnifico”.

A firmarlo è Barbara Frale, studiosa del Medioevo che per la fiction della Rai ha curato la consulenza storica, forte di una conoscenza decennale non soltanto in riferimento alla nobiltà dei Secoli Bui, ma anche al mondo dei Templari e della Sacra Sindone. Più volte ospite in trasmissioni televisive e documentari, la Frale percorre per la seconda volta la strada della narrativa dopo il successo de “I sotterranei di Notre Dame”.

È un freddo inverno del 1466 quando Lorenzo arriva a Roma per garantirsi l’appalto dell’allume estratto dalle miniere sui Monti della Tolfa; con lui ci sono il fidato amico Roberto Malatesta, figlio del celebre condottiero Sigismondo, il precettore Gentile Becchi e lo zio Giovanni Tornabuoni, mentre a casa lascia l’amante Lucrezia Donati. Al di là di ogni aspettativa, questo viaggio si rivelerà in grado di cambiargli profondamente la vita, scalfendo il suo innato buon umore. A Roma, infatti, Lorenzo finirà più volte vittima di attentati da cui si salverà per un pelo, rendendosi così conto per la prima volta di quanti nemici tramano nell’ombra per distruggere il potere della sua famiglia. Tuttavia, conoscerà anche l’amore quando i suoi occhi incroceranno quelli di Clarice Orsini, nobile donna di antica stirpe tanto affascinante quanto inarrivabile.

La prosa della Frale scorre spigliata e piacevole, mostrando una padronanza della lingua notevole. Bisogna però aver chiare le sue intenzioni nello scrivere questo libro: non si tratta, infatti, di una biografia accurata e dettagliata su Lorenzo de’ Medici, né di un romanzo storico volto a farci conoscere la figura del Magnifico dalla tenera età alla vecchiaia. Questo è piuttosto un thriller che, se da una parte trae spunto da personaggi realmente esistiti e fatti avvenuti, dall’altra si prende la libertà di reinterpretare in chiave “fiabesca” e talvolta romantica la storia: così, leggerete di predestinazione e di malefici, di incantesimi e di demoni, di forze oscure e di spiriti che si palesano agli uomini.

Dunque, un libro perfetto per chi all’ambientazione storica ama affiancare il fantasy, la suggestione, la fantasia e il richiamo dell’occulto, meno adatto invece per chi sia alla ricerca di una biografia vera e propria. Peraltro, la scelta qui fatta è quella di estrapolare una piccola parte della vita di Lorenzo il Magnifico, concentrando eventi e colpi di scena per lo più nella Roma della seconda metà del Quattrocento. In definitiva un bel thriller storico scorrevole e dai tratti noir, che di certo piacerà agli amanti del genere.    

Per maggiori informazioni: www.newtoncompton.com   

Commenti
    Tags:
    in nome dei mediciromanzo medicilorenzo il magnificomedici romanzolorenzo il magnifico romanzo
    in evidenza
    Nicole Minetti su Instagram Profilo vietato agli under 18

    Le foto valgono più delle parole...

    Nicole Minetti su Instagram
    Profilo vietato agli under 18

    i più visti
    in vetrina
    Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

    Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


    casa, immobiliare
    motori
    Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia

    Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.