A- A+
Culture

Il presente incontro, L’Europa è una comunità o un’oligarchia?, organizzato da Patrizia Gioia (SpazioStudio 13) e da Gianni Vacchelli, con l’aiuto di Fondazione Arbor, costituisce una prima tappa di un ciclo più grande, volutamente inter- e transdisciplinare, dal titolo  Per un risveglio dell’Europa: una nuova visione “politica”. Tra filosofia, scienza, poesia e spiritualità, che si snoderà con altri incontri lungo il 2014.

La riflessione sull’Europa economica, socio-politica, ma anche culturale e spirituale, appare sempre più urgente. Il sogno e l’idea di un’Europa unita ha da sempre affascinato: basterebbe citare Dante, Erasmo, Kant, Spinelli e molti altri. L’UE è sembrata un passo storico e cruciale verso questa realizzazione, eppure abbiamo bisogno di comprendere i reali assetti di questa Unione, cosa la ispira, quali ne sono le radici e quali i fini:  è realmente una comunità o una struttura oligarchica?

La discussione sull’Europa oggi appare stagnante ed inerte, almeno in tanta vulgata massmediatica e nelle riflessioni di molti intellettuali, che paiono avere più a cuore il potere che la verità. Prevale, in qualunque caso, un atteggiamento superficiale ed ideologico: anche la domanda pro o contro l’euro (fondata per altro, ma non unica) è liquidata, per lo più superficialmente, senza una seria disamina economica e filosofica. L’incontro con il prof. Riccardo Petrella, economista di fama internazionale e promotore di tante battaglie sui diritti fondamentali e sulla vita (tra cui il recentissimo Banning Poverty 2018. We Declare Illegal The Povertyhttp://www.banningpoverty.org/), si propone di dare nuovi sguardi, nuove visioni dell’Europa, senza disperdere i sogni, ma tenendo desto il senso critico. Gianni Vacchelli

 

LUNEDI 25 NOVEMBRE, ore 19

a Spazio LaboExpo

Forobuonaparte 60, Milano

(Cortile interno /  MM Lanza o Castello )

per informazioni:

info@spaziostudio.net

telefono 0039 315036 / 348 7498744

 

Riccardo Petrella ( La Spezia, 1941 ) Professore all’Università Cattolica di Lovanio ( Belgio), già direttore nel 1970 del Centro Europeo di Ricerche Sociali Comparative a Vienna e dal 1978 del Programma FAST ( Forecasting and Assessment in Science and Technology) alla Commissione delle Comunità Europee, è attivamente impegnato nello studio della mondializzazione, del welfare, dell’educazione e dei problemi relativi all’acqua ( diritto alla vita, bene comune, ecc.). A questo proposito ha fondato il Comitato Internazionale per il Contratto Mondiale dell’Acqua, presieduto da Mario Soares. Alcuni suoi titoli recenti: Il bene comune. Elogiodella solidarietà, 2004; Il diritto di sognare, 2005; Una nuova narrazione del mondo, 2007. E’ adesso impegnato nella campagnaBanning the Povertà-Rendiamo illegale la povertà 2018 ( http://www.banningpoverty.org/)

 

Gianni Vacchelli, romanziere, saggista e docente. Del 2012 è il suo primo romanzo Arcobaleni, uscito per Marietti e incentrato sul rapporto padre-figlio e sul “mito dell’infanzia”. Del settembre 2013, Eutopia, un romanzo civile e militante sulla scuola, sull’educare e sul risveglio, uscito per Mimesis e scritto con Maristella Bellosta. I suoi ultimi saggi: Dagli abissi oscuri alla mirabile visione. Letture bibliche al crocevia: simbolo poesia e vita, Marietti 2008 (con prefaz. di Raimon Panikkar); Per un’alleanza delle religioni. La Bibbia tra Panikkar e la radice ebraica, Servitium 2010; Viaggio, EMI 2010; Per un’ermeneutica simbolica. Tra filosofia, religione e poesia, Ed. Simple 2012; Per una lettura simbolica della Bibbia, l’altrapagina 2013. Al centro della produzione saggistica, la Bibbia, Dante, il pensiero di Panikkar, la mistica occidentale e orientale, letti con un’ermeneutica laica e secolare, attenta all’interculturalità e alla dimensione poetica e simbolico-trasformativa. In questo periodo si sta occupando, tra l’altro, del rapporto (da riarticolare) tra mistica, letteratura, politica ed economia.

 

Patrizia Gioia  scrive ed opera da anni affinchè il dialogo inter/intra religioso e culturale possa divenire stile di vita, creando momenti di studio e incontro per diffondere il pensiero di Raimon Panikkar e dei Maestri d’ogni tempo, con una particolare attenzione al pensiero simbolico nell’esperienza mistico religiosa al crocevia tra occidente e oriente. Ha formato gruppi creativi  curativi per figli di famiglie disfunzionali (ACOA), tenuto corsi nelle scuole per risvegliare la creatività, direttrice artistica di PoesiaPresente Milano  -  poesia e teatro -  ha sperimentato con: “Leggere, con cura ” azioni di poetry terapy negli ospedali. Il suo ultimo libro di poesia:  Tita, su una gamba sola (2012)  è spunto per promuovere dialoghi con i bambini, nelle scuole e biblioteche. E' autrice di libri e articoli. Nel 2000 fonda SpazioStudio13 (www.spaziostudio.net ) luogo di incontro e di confronto esperienziale. Membro di Fondazione Arbor ne cura la parte culturale ed artistica.

 

 

Tags:
europa
in evidenza
Conte, che passione con Olivia L'ex premier non resiste ai baci

I due paparazzati a Roma- FOTO

Conte, che passione con Olivia
L'ex premier non resiste ai baci


in vetrina
Finanza agevolata e promozioni, Simest supporta le imprese colpite dalla guerra

Finanza agevolata e promozioni, Simest supporta le imprese colpite dalla guerra


motori
Nuove Alpine A110 R, progettata per la pista omologata per la strada

Nuove Alpine A110 R, progettata per la pista omologata per la strada

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.