A- A+
Culture


Sono periodi incerti per l'editoria italiana, ormai da anni e anni: i quotidiani vendono sempre meno e le librerie chiudono i battenti, una dietro l'altra. Resistono soltanto le majors del settore, che devono comunque fare i conti, spesso, con prodotti che non pareggiano nemmeno i costi di stampa; e così anche i colossi dell'editoria non investono più su nuovi autori e accusano la crisi contenendo gli investimenti, ridotti ormai al minimo storico. Sembra uno scenario apocalittico, ma è la realtà dell'editoria del terzo millennio dove fra difficoltà e incertezza, tutti quanti arrancano. La rete e la fruibilità di internet ormai imperano ed erodono, giorno dopo giorno, i confini dell'impero della carta stampata che fino a una decina di anni fa sembrava essere inespugnabile. 
In America, già da una decina d'anni, molti autori, anche noti, si sono affidati al self-publishing, ovvero una piattaforma presente in internet, che permette di proporre e vendere direttamente  un'opera letteraria "on-demand" (a richiesta anche singola), ma senza costi di editori, intermediari, e soprattutto senza costi di stampa per scorte e per la distribuzione. Anche in Italia questa pratica sta pendendo piede, cambiando, seppur lentamente, gli scenari della letteratura e delle proposte editoriali. E' il caso del collega Mirco Maggi che dopo aver pubblicato con vari editori ben sette opere, ha deciso di affidarsi, per il suo ultimo libro, al self-publishing, in pratica sfruttando come unico veicolo di pubblicità il vecchio concetto del "passa-parola" del lettore, e basta. Giorni fa la comunicazione: "gentile utente il tuo libro è il più venduto della settimana ed è primo nella classifica nazionale. Congratulazioni.".
Una scommessa insomma, ma che valeva la pena di essere fatta.

luci di fiamma (2)
 

IL LIBRO
Luci di Fiamma, questo il titolo del libro, è un romanzo di narrativa (noir, thriller) dove filosofia e teologia si fondono con azione, pulp, suspence, avventura, mistero e dottrina. 
E' la storia di un sacerdote di accesa corrente calvinista, Padre Massimo, che dopo aver scoperto una verità inquietante, si trova costretto a compiere una missione impossibile: tentare di fermare chi ha deciso di annientare l'umanità, per sempre.
Il racconto ha inizio quando Padre Massimo, giovane missionario in Africa,  riceve la divinazione, il "tocco" dell'Onnipotente: la sensazione che lui stesso definisce "le luci di fiamma". Diciassette anni dopo, durante il raccoglimento della preghiera, Padre massimo scopre incredibili verità. Comprende la vera origine e gli intenti del male e capisce che questi altro non è, che l'incarnazione di uomini usati per portare a compimento un inquietante, e a prima vista irreversibile, processo di distruzione totale, già in atto da anni.
Il conflitto diretto tra bene e male, che si manifesta per la prima volta e apertamente sul piano terreno, viene disputato tra Padre Massimo e un sinistro individuo, Albert Torn, che incarna la figura del potere economico e che dispone di un impero che finanzia guerre, terrorismo e altre complesse minacce ancora più devastanti e incredibili.
Luci di fiamma non risparmia al lettore circostanze cruente, efferati omicidi e sanguinarie risoluzioni. Lo spirito guida di Padre Massimo, filo conduttore in tutto il romanzo, è quello di Don Minoet, un prete francese deceduto in misteriose e dubbie circostanze. Nei lunghi colloqui Padre Massimo e Don Minoet affrontano tematiche teologiche e filosofiche e trovano risposte anche all'evoluzione tecnologica avvenuta negli ultimi 150 anni e comprendono perchè il mondo intero è già sotto l'attacco di un nemico silenzioso che sta conducendo una guerra devastante e senza precedenti. 
(per approfondimenti sul libro: http://ilmiolibro.kataweb.it/libro/narrativa/100273/luci-di-fiamma/)

luci di fiamma (1)
 

Come è nato Luci di fiamma
Durante la scrittura di "Luci di fiamma", durata circa un paio d'anni tra ricerca e scrittura, Mirco Maggi si è confrontato con i frati dell'Ordine dei Carmelitani e si è avvalso della collaborazione di due esperti: il dottor Antonio Basile, per la supervisione medico-scientifica dei numerosi argomenti di medicina trattati nell'opera (già supervisore in altri tre libri dell'autore), e del dottor Cataldo Pantaleo, un profondo conoscitore della scienza investigativa e poliziesca, per gli atti criminali che si verificano nella storia.
La conferenza stampa ufficiale della pubblicazione del libro è avvenuta in modo insolito: presso il dealer Harley-Davidson-Monza (Mirco Maggi è un Harleysta) tra motociclette nuove fiammanti e motociclisti increduli. Il mese successivo, l'Assessorato alla Cultura de La Provincia di Milano, ha dedicato una serata a Luci di fiamma nella Sala degli Affreschi di Palazzo Isimbardi dove il Consigliere Provinciale Salvatore Capodici ha presentato il libro.

il link su youtube della presentazione presso il dealer Harley Davidson Monza:
https://www.youtube.com/watch?v=HoMDCorN4lo


 

luci di fiamma (3)
 
luci di fiamma (4)
 

 

Tags:
libro
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Peugeot rinnova la gamma 508

Peugeot rinnova la gamma 508


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.