A- A+
Culture
Il Colibrì e l'epopea della borghesia italiana: Nanni Moretti torna a recitare
Nanni Moretti e Francesca Archibugi 

Colibrì, Nanni Moretti e Francesca Archibugi raccontano "con tenerezza e pietà" la borghesia italiana di sinistra. Trama e analisi 

È da circa una settimana nelle sale il nuovo film di Francesca Archibugi, “Il Colibrì”, tratto da un romanzo di Sandro Veronesi (edito da La Nave di Teseo) che ha vinto il premio Strega nel 2020.

La trama si inserisce in quella epopea che è il ciclo della borghesia italiana spesso raccontata sia dall’Archibugi che dallo stesso Moretti che questa volta torna, per la sesta volta, al suo ruolo di attore. Il protagonista è Marco Carrera (interpretato da Pierfrancesco Favino) che è appunto “il Colibrì” del titolo. L’intervallo temporale degli eventi narrati va dall’inizio degli anni ’70 dello scorso secolo ad un’epoca, proiettata nel futuro intorno al 2030, quindi prossimo ai nostri tempi.

Si tratta di una storia che si sviluppa sul registro dei ricordi che fa da impalcatura allo sviluppo degli eventi. I fatti narrati non sono eventi eccezionali, ma si tratta di eventi che accadono ogni giorno in vite sostanzialmente normali di un uomo borghese.

Marco conosce al mare la bellissima Luisa Lattes (Bérenice Bèjo), entrambi ragazzini, e se ne innamora perdutamente. Lei sarà poi l’amore non consumato -ma sempre presente- della sua vita. A Roma si sposerà invece con Marina (Kasia Smutniak) e dalla coppia nascerà una figlia, dal nome evocativo di Adele (Benedetta Porcaroli). A quel punto altre vicende, coincidenze, percorsi impressi, traiettorie esistenziali, malesseri psicologici lo condurranno nel grande Luna Park della vita, in un ottovolante ideale di emozioni e di sensazioni.

La figura archetipale di guida sarà uno psicanalista (che è lo stesso della moglie), Daniele Carradori, interpretato da Nanni Moretti, che cercherà di fare attingere a Marco le energie primordiali della vita, le forze ctonie e numinose che alla fine gli permetteranno di resistere agli eventi e cercare, nel limite del possibile, di guidarli se non proprio di dominarli.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
colibrìnanni moretti





in evidenza
Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage

Ultimi scatti prima dello schianto

Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage


in vetrina
Covid, "Il ruggito della pecora nera". Anteprima: libro di Maria Rita Gismondo

Covid, "Il ruggito della pecora nera". Anteprima: libro di Maria Rita Gismondo


motori
Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.