A- A+
Culture
Premio Biagio Agnes, Sorrento onora il grande giornalismo

Si è tenuta a Sorrento, a Marina Grande, questa sera la decima edizione del Premio Biagio Agnes. Vincitori, il direttore di Le Monde Jèrome Fenoglio (Premio Internazionale), il vicedirettore del Corriere della Sera Barbara Stefanelli (Premio per la Carta Stampata), il presidente del Parlamento Ue Antonio Tajani (Premio Giornalista nelle Istituzioni), gli editorialisti Paolo Mieli ed Ezio Mauro (Premio per il Decennale), la giornalista de Il Sole 24 Ore Adriana Cerretelli (Premio Giornalista per l’Europa). La cerimonia di conferimento sarà trasmessa su Rai1, mercoledì 27 giugno, in seconda serata. Tre i premi speciali conferiti in questa edizione: Milly Carlucci, per la sua carriera televisiva; Michelle Hunziker, per il successo ottenuto nell’ultima edizione del Festival di Sanremo e Luca Zingaretti per il record di ascolti del Commissario Montalbano, la fiction più seguita in Italia.  

Numerosi i momenti di spettacolo con le esibizioni de Il Volo, Ermal Meta e Dodi Battaglia. Sul palco anche i ballerini di “Ballando con le Stelle”. E proprio al trio dei “tenorini” il Sindaco di Sorrento Giuseppe Cuomo ha donato un’opera di terracotta realizzata dal maestro artigiano Marcello Aversa. 

Nel corso della serata che si è tenuta alla presenza – tra gli altri – del Presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, del Governatore della Campania Vincenzo De Luca, del Procuratore generale di Napoli Luigi Riello e dell’Ambasciatore italiano presso la Santa Sede Pietro Sebastiani, sono stati assegnati 14 riconoscimenti. Tra questi, il “Premio per la Radio” è andato al Ruggito del Coniglio storica trasmissione di Rai Radio Due condotta da Antonello Dose e Marco Presta, “Premio Under35” ad Alberto Brambilla de Il Foglio, “Premio Giornalista Scrittore” ad Antonio Monda, “Premio per Cinema e Fiction” a Gloria Satta, firma del Messaggero. Applausi e commozione quando Carlotta Mantovan ha ritirato il Premio per la televisione assegnato a suo marito Fabrizio Frizzi, il popolare conduttore scomparso prematuramente lo scorso marzo.

Il premio rappresenta il logo del Premio Biagio Agnes, il primo esempio conosciuto di stampa a caratteri mobili (1660/1700 a.c.). Un disco di argilla ritrovato a Creta, secondo gli studiosi si tratta di una forma di scrittura sibillica, escludendo i segni alfabetici.

Parterre d’eccezione con Gianni Letta, la vicepresidente di Confindustria Antonella Mansi, Bruno Vespa, Anna Falchi, Luisa Ranieri, Filippo La Mantia, Enrico Vanzina, Simonetta Matone, Sandra  e Franco Carraro, Vira Carbone, Pippo Marra, Antonella Boralevi e Gigi Marzullo. 

Tags:
premio biagio agnes sorrentovincitori premio biagio agnes
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona

SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.