A- A+
Culture
Sacerdozio negato alle donne. E’ questione di potere

Di Renato Pierri

Sergio Romano, nella sua risposta alla signora Veronica Tussi sul sacerdozio negato alle donne (Corriere della Sera del 14 marzo), scrive, tra l’altro: “Esistono tuttavia altre riserve e obiezioni, anche se quasi mai esplicitamente confessate. Vi sono ancora settori importanti della Chiesa romana in cui la donna è considerata più vulnerabile e meno affidabile dell’uomo, meno capace di un impegno totale al servizio della fede. È facile replicare che la storia della Chiesa può annoverare una lunga sequenza di eroine della santità, da Santa Caterina a Suora Teresa di Calcutta, e che molte di esse non hanno esitato a levare la loro voce contro le autorità ecclesiastiche del loro tempo. Ma il pregiudizio persiste... “.

Affermazione grave e offensiva verso le donne, che se vera, renderebbe maggiormente colpevole la Chiesa in questa sua ostinazione a negare il sacerdozio alle donne. In realtà, credo che le ragioni, confessate o non confessate, addotte dalla Chiesa, siano solo dei pretesti. La ragione vera è la medesima che ha spinto recentemente i nostri parlamentari a votare contro le quote rose nella legge elettorale: non si vuole dividere il potere con le donne. Ma non perché qualcuno ancora oggi ritenga le donne inferiori all’uomo, bensì semplicemente perché sono donne. Il maschilismo, che impera ancora nella nostra società, è preponderante nella Chiesa.

 

Tags:
sacerdoziodonne
in evidenza
La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO

La V° edizione, dal 26 al 28 agosto

La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO


in vetrina
FS, al via le prove tecniche del Frecciarossa 1000 tra Madrid e Barcellona

FS, al via le prove tecniche del Frecciarossa 1000 tra Madrid e Barcellona


casa, immobiliare
motori
Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL

Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.