A- A+
Culture
Salvator Mundi di Leonardo accanto alla Gioconda, il Louvre ci spera

E se il "Salvator Mundi" di Leonardo da Vinci, che un paio di settimane fa ha guadagnato il titolo del quadro più caro del mondo, fosse esposto accanto alla Gioconda? Jean-Luc Martinez, presidente e direttore del Louvre di Parigi, ha lasciato la porta aperta. "Vorremmo che fosse così", ha detto Martinez in un'intervista a Rtl, cime riferisce l'edizione online del Figaro, facendo intendere che è in corso una trattativa in tal senso, non tanto per acquistarlo ma per esporlo, magari in occasione del quinto centenario della morte del genio toscano che cadrà nel 2019.

"Si tratta di riunire tutti i dipinti del maestro di Vinci", ha spiegato Martinez, che sta pensando a una mostra-show per i 500 anni della scomparsa di Leonardo, che avvenne proprio in Francia, nel castello di Amboise, e in occasione dei trent'anni de 'Grand Louvre'. "Il Museo del Louvre ha cinque dipinti di Leonardo da Vinci sulla quindicina esistenti, quindi un terzo della collezione mondiale", ha ricordato Jean-Luc Martinez. Il "Salvador Mundi", l'unico dipinto ancora in mani private, è "un'eccezione".

"Dovremmo essere candidati all'acquisto? La risposta è stata no", ha detto il direttore del Louvre. Il "Salvator Mundi" è stato venduto a un collezionista privato anonimo lo scorso 15 novembre ad un'asta di Christie's a New York per 450.312.500 di dollari (380.849.402 di euro), somma che ne ha fatto l'opera d'arte più cara in assoluto al mondo per una vendita all'asta. 

Tags:
salvator mundilouvre quadro salvator mundi
in evidenza
Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

Disastro Juventus

Peggior partenza dal 1961-62
Col Milan Allegri sbaglia i cambi

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.