A- A+
Culture
batteria

Ci sono storie di successo che nascono in un garage e si concludono sulla copertuina di Rolling Stone. E ci sono storie che nascono in un garage e lì rimangono. Quale sarà la sorte dei The Rubbish? Il gruppo punk rock leccese, per ora, non è riuscito ad uscire dal seminterrato, ma i fan non disperano.

Il trio, che ormai tre anni fa ha lanciato il suo primo singolo, è stato costretto a diradare le prove. Gli impegni lavorativi sono troppi. Niente a che fare con la musica. Il batterista del gruppo ha puntato su altri strumenti: trapano e aspirasaliva. Dall'anima rock alla vena splatter.

Peccato. Quel sound che traeva ispirazione dai testi impegnati dei Blink 182 e dalle armonie complesse dei Ramones aveva mostrato segni di vitalità.

Poco è rimasto della vita sregolata da star. Se Keith Richards dice di aver sniffato le ceneri del padre, i Rubbish si accontentano ormai della birra. I riflettori hanno lasciato il passo alla lampada da dentista. I fan sperano ancora nella rinascita. L'ultimo tentativo? Il regalo di nuovi piatti al batterista. I The Rubbish dissimulano, glissano. Ma anche loro, che mai hanno avuto bassi (sono due chitarre e una batteria), aspettano ancora il loro acuto. Auguri.
 

Tags:
musica
in evidenza
Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

Costume

Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


casa, immobiliare
motori
La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz

La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.