A- A+
Culture

Topolino1
Guarda la gallery

Che ci fanno Topolino e Pippo nella Milano del 1872 davanti al Teatro della Scala? Per la prima volta, i due amati personaggi Disney vivranno un’appassionante avventura proprio nel capoluogo lombardo, alle prese con il mistero di un’insolita partitura dell’Aida di Giuseppe Verdi. Affaritaliani è in grado di svelare in anteprima alcune immagini di questo fumetto, dal titolo “Topolino e il Codice Armonico”, che uscirà in edicola mercoledì 4 dicembre sul prossimo numero di Topolino. Un’originale iniziativa per celebrare il Bicentenario Verdiano, alla vigilia della solenne prima della Traviata, altra grande opera verdiana, sabato prossimo alla Scala. Nella storia a fumetti, scritta da Francesco Artibani e disegnata da Paolo Mottura, Topolino e Pippo incontreranno Verdi per smascherare una rete di cospiratori, che si scambiano messaggi segreti attraverso l’opera lirica. “Meglio non svelare come andrà a finire”, ci dice il direttore di Topolino, Valentina De Poli, “ma le sorprese e i colpi di scena certamente non mancheranno!”.

Tags:
topolinopipposcalaverdi
in evidenza
Automotive, da ALD la svolta Arrivano nuove soluzioni green

Tra mobilità e sostenibilità

Automotive, da ALD la svolta
Arrivano nuove soluzioni green


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Citroen lancia OLI [all-ë]:più di una concept car

Citroen lancia OLI [all-ë]:più di una concept car

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.