A- A+
Culture
World Press Photo, vince il bebè migrante sotto il filo spinato
'Speranza di una nuova vita' di Warren Richardson - dal sito World Press Photo

Un'istantanea in bianco e nero, con un bebe', passato sotto il filo spinato del confine serbo-ungherese, e' la foto che ha finto il concorso di fotogiornalismo piu' prestigioso al mondo, il World Press Photo.

L'istantanea, intitolata 'Speranza di una nuova vita', e' stata scattata da un fotografo indipendente australiano, Warren Richardson, la notte del 28 agosto 2015, mentre i profughi tentavano di entrare in Ungheria: il bambino viene passato di mano in mano sotto il filo spinato del confine tra Horgos, in Serbia e Roszke, in Ungheria, ed e' un'immagine potente e lacerante del dramma migranti, il piu' grave dalla Seconda Guerra Mondiale.

Lo stesso fotoreporter australiano ha raccontato la genesi della foto. Quella notte, dopo cinque giorni in un campo profughi, Richardson vide un gruppo di circa 200 persone che si muoveva nascondendosi tra gli alberi, lungo la barriera del filo spinato. Mandavano le donne e i bambini e le persone anziane davanti. "Giocammo tutta la notte al gatto e al topo", ha raccontato il fotografo. "Erano circa le tre del mattino quando ho scattato la foto e non potei utilizzare il flash perche' la polizia poteva vedere quella gente. Scattai al chiaror della luna...".

Tags:
world press photowarren richardsonsperanza di una nuova vitafoto
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19

Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.