A- A+
Economia
Alitalia, Cigs a rotazione e contratti di solidarietà: c'è l'accordo

E' stato firmato l'accordo tra i sindacati e l'Alitalia sul nuovo Piano industriale della compagnia che prevede la gestione di 1.900 esuberi. La situazione si e' sbloccata dopo che ieri, nella ripresa delle trattative, l'azienda ha risposto positivamente alle richieste dei sindacati per una Cigs a rotazione meno pesante per il personale di terra.

Sono stati previsti, riferisce il segretario nazionale della Fit Cisl, Emiliano Fiorentino, piani di formazione e riqualificazione per il personale maggiormente interessato dalla riduzione oraria. ''Un passo importante e' stato fatto dalle oo.ss congiuntamente all'azienda - ha detto Fiorentino -. Ora si attende l'arrivo del partner per il rilancio di Alitalia. La Fit-Cisl esprime soddisfazione per il risultato raggiunto, da cui si evince che ancora una volta lo spirito di responsabilita' di tutti ha prevalso''.

Tags:
esuberisolidarietàalitalia
i più visti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.