A- A+
Economia

Affari complicati sotto il vestito. Quando ormai sembrava fatta, Calzedonia potrebbe vedersi sfilare dalle mani il marchio La Perla. A fare da ostacolo è arrivata l’offerta di SMS Finance SA. La holding di Silvio Scaglia (fondatore di Fastweb) avrebbe messo sul piatto una proposta da 100 milioni. La cifra è di tutto rispetto, se si considera che è vicina al fatturato annuale del gruppo, che fu acquistata nel 2007 dal fondo americano Jh Partners per la metà (50 milioni) e che, in questi cinque anni, il marchio non è certo stato certo valorizzato: il fatturato è calato da 183 a 107 milioni e l'indebitamento è salito a 70.

Davanti alla proposta di Scaglia, il tribunale di Bologna non poteva far altro che respingere la sola offerta pervenuta sino a ora (quella di Calzedonia) e convocare l’asta per il 4 giugno. Vedremo se il gruppo veronese sarà interessato a rilanciare. Di certo La Perla sembrava essere il tassello perfetto per completare il business: già titolare dei marchi Tezenis e Intimissimi, l'azienda guidata da Sandro Veronesi cercava un brand che potesse introdurla anche nel settore alto di gamma.

La Cgil è preoccupata: "Siamo molto perplessi dalla decisione del tribunale. Calzedonia è un’azienda dal grande profilo industriale che si era impegnata a mantenere la produzione a Bologna. Anche la soluzione che avevamo trovato sui livelli occupazionali era soddisfacenti. Adesso, invece, è tutto da rifare".

Quella di Calzedonia-La Perla non è l'unica indiscrezione intima circolata in queste ore. L'altro gigante della lingerie italiana ha attirato le attenzion di Lvmh. Il colosso del lusso sarebbe in pressing su Pianoforte Holding, proprietaria di Yamamay, Carpisa e Jacked. Sarebbe l'ennesimo caso di un marchio tricolore a finire in mani francesi. Per ora, Lvmh non sarebbe intenzionato a rilevare il gruppo, ma a metterci piede, con un'operazione mista che gli permetta di entrare nel capitale.

Tags:
calzedoniayamamaylvmh
i più visti
in evidenza
Hannibal e un maggio bollente Temperature choc fino a 51 gradi

Previsioni meteo

Hannibal e un maggio bollente
Temperature choc fino a 51 gradi


casa, immobiliare
motori
smart e ALD Automotive collaborano per creare una piattaforma e-commerce

smart e ALD Automotive collaborano per creare una piattaforma e-commerce

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.