A- A+
Economia
Aksìa e Quadrivio cedono Emmeci al gruppo Coesia

Le due società di private equity Aksìa e Quadrivio annunciano la cessione al gruppo Coesia della loro partecipazione in Emmeci, società di Cerreto Guidi (Firenze), leader globale nella progettazione, produzione e vendita di macchine automatiche per il confezionamento di prodotti premium e di lusso nel settore cosmetico, elettronico e dei beni di lusso.

Emmeci, nata nel 1974 dall’esperienza e dal savoir-faire tecnico-commerciale di tre imprenditori, negli anni è cresciuta all’insegna dell’innovazione e della qualità rafforzando in modo continuo la sua posizione di mercato. L’azienda sviluppa più dell’85% del suo fatturato all’estero ed è oggi presente in tre continenti (Europa, USA e Asia) attraverso le proprie sedi in Francia e Stati Uniti e numerose partnership distributive.

L’acquisizione di Emmeci consentirà a Coesia - gruppo italiano da €1,5 miliardi operante nel settore delle macchine automatiche e soluzioni di processo industriale - di entrare nel segmento del confezionamento di beni premium e di lusso e costituirà per Emmeci un ulteriore passo verso l’innovazione tecnologica e lo sviluppo commerciale all’estero. La rete internazionale di Coesia, unita alle competenze ingegneristiche, rappresenteranno per Emmeci una solida piattaforma di crescita.

I fondi Quadrivio ed Aksìa, negli anni di investimento, hanno rafforzato la struttura manageriale della società e supportato la sua espansione a livello internazionale, portando Emmeci ad una presenza significativa non solo in Europa e Stati Uniti, ma anche in Asia, che costituisce più del 25% del fatturato. L’azienda ha chiuso il 2015 con oltre Euro 27 milioni di fatturato (CAGR 2010-2015 +6%)

Il top management della società si dice soddisfatto dell’operazione, in cui vede continuità strategica, industriale e commerciale e si presenterà a fine maggio alla Drupa, la principale fiera di settore a Dusseldorf, con una nuova linea - la MC2016 - che raccoglie tutti gli sviluppi meccatronici degli ultimi anni.

“Il percorso compiuto dalla società in questi anni – commenta Walter Ricciotti, Amministratore Delegato di Quadrivio Capital SGR - ha permesso a Emmeci di consolidare il suo posizionamento di leader di nicchia nella produzione di linee automatiche per la produzione di scatole rigide di cartone utilizzate nel settore del lusso, e ha saputo entrare con successo nel crescente mercato Asiatico”.

“Questa operazione – continua Stefano Guidotti, amministratore delegato di Aksìa Group SGR -, coronamento di un processo di trasformazione manageriale, innovazione tecnologica e internazionalizzazione, consentirà a Emmeci di rafforzare ulteriormente la propria leadership a livello mondiale”. Quadrivio ed Aksìa sono state assistite dal financial advisor William Blair, dallo Studio Legale Accinni, Cartolano e Associati e dallo Studio Legal-Tributario Russo De Rosa Associati.

Tags:
aksìa e quadrivio cedono emmeci al gruppo coesia
Loading...
in vetrina
Raffaella Fico, foto col nuovo fidanzato: il ricco imprenditore Giulio Fratini

Raffaella Fico, foto col nuovo fidanzato: il ricco imprenditore Giulio Fratini

i più visti
in evidenza
Dayane Mello avvisa Belen "Antinolfi stava già con me"

"Apri gli occhi"

Dayane Mello avvisa Belen
"Antinolfi stava già con me"


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
BMW iX3, il primo SAV completamente elettrico

BMW iX3, il primo SAV completamente elettrico


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.