A- A+
Economia

 

 

alitalia

Air France-Klm potrebbe decidere "molto rapidamente" su un aumento della propria quota in Alitalia se verra' raggiunto presto un accordo con le banche creditrici di Cai su una 'spalmatura' del debitodella compagnia di bandiera e sull'individuazione dei fondi necessari a finanziarne il piano di ristrutturazione. E' quanto scrive 'Les Echos', citando fonti vicine alla trattativa.

Secondo la ricostruzione di 'Les Echos' il cda di Air France-Klm di lunedi' scorso sarebbe stato assai interlocutorio, per quel che concerne il dossier Alitalia, sebbene nessun dirigente abbia posto veti su un incremento della partecipazione. "Se avessimo voluto dire no ad Alitalia, lo avremmo gia' fatto", ha riferito, in forma riservata, un manager del vettore transalpino, "non abbiamo, pero', ancora informazioni sufficienti per poter prendere una decisione".

Informazioni, prosegue 'Les Echos', che Air France-Klm intende ottenere in occasione della riunione del cda di Alitalia prevista domani, che dovrebbe essere dedicata a un esame approfondito dei conti della compagnia. Alla compagnia guidata da de Juniac preme soprattutto conoscere lo stato dei negoziati tra Banca Leonardo e le banche creditrici su una linea di credito di 300 milioni di euro senza la quale Alitalia rischia il fallimento.

Per quanto riguarda la reazione dei dipendenti della societa' francese, i quali dovranno digerire un piano di 2.800 esuberi, la dirigenza del gruppo franco-olandese non considera la scalata di Alitalia incompatibile con lo sforzo chiesto al proprio personale. "Sarebbe un segnale che stiamo andando avanti", ha aggiunto la fonte, "che cosa direbbero se abbandonassimo le nostre posizioni in Italia?".

Tags:
alitaliaair france
i più visti
in evidenza
Ludovica Pagani incanta Cannes Forme mozzafiato e abito Missoni

Il suo look infiamma la Croisette: FOTO

Ludovica Pagani incanta Cannes
Forme mozzafiato e abito Missoni


casa, immobiliare
motori
Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.