A- A+
Economia
Alitalia, incontro sugli esuberi. Camusso: "No al prendere o lasciare"

Martedi' prossimo 8 luglio, alle 12,30, iniziera' la vera e propria trattativa tra Governo, Alitalia e sindacati per raggiungere un accordo sul piano industriale: lo ha reso noto il segretario generale dell'Ugl Giovanni Centrella, al termine dell'incontro con il Ministro dei Trasporti Maurizio Lupi e con il titolare del Lavoro Giuliano Poletti. "Quella di oggi - ha riferito Centrella - e' stata una panoramica generale di tutti gli incontri formali e informali che ci sono stati: l'obiettivo e' di far decollare il vero e proprio negoziato da martedi' prossimo. Il Governo ha comunque assicurato che accompagnera' la vertenza per tutto cio' che puo' fare".

"Quando c'e' di mezzo il futuro di migliaia di persone la scelta da prendere o lasciare non esiste". Ha verrtito il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, entrando della sede del ministero delle Infrastrutture e Trasporti prima dell'avvio del tavolo tra governo e sindacati sul futuro dell'Alitalia. "Bisogna costruire - ha aggiunto Camusso - prospettive per Alitalia e per i lavoratori".

"Senza la piena adesione del sindacato al Piano Industriale noi non siamo disposti a partecipare al finanziamento", ha detto dal canto suo il presidente del Consiglio di gestione di Intesa Sp Gian Maria Gros-Pietro interpellato su Alitalia. "Ieri - ha ricordato Gros-Pietro - c'e' stato un incontro a Palazzo Chigi a cui ha partecipato il nostro amministratore delegato. Per quanto riguarda le banche ci si avvia ad un accordo". "Da parte nostra - ha osservato ancora - noi abbiamo condizionato la partecipazione all'accordo al fatto che tutti i problemi posti sul tavolo da Etihad vengano risolti, a partire dall'accordo con i sindacati".

Tags:
alitalialicenziamentiesubericamussobonannisindacati
S
i più visti
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente


casa, immobiliare
motori
Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.