A- A+
Economia
Argentina, crescono i timori di default. Cds al top da 6 settimane

L'assicurazione dal rischio di credito dell'Argentina sale al top da sei settimane, mentre cresce il timore di un default tecnico.

Oggi la delegazione argentina incontrera' a New York il mediatore Usa per cercare di trovare un accordo in extremis con gli holdout, i fondi di investimento che reclamano il pagamento del debito da parte di Buenos Aires.

Intanto il tempo stringe: domani, se non si trova l'accordo, potrebbe essere dichiarato il default da parte del paese sudamericano. Il credit default swap a 5 anni sul debito argentino, le polizze a copertura dal rischio di credito, sono salite di 27 punti base a 1.899 punti base.

Tags:
argentinadefaultcds
i più visti
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi


casa, immobiliare
motori
Nissan JUKE Hybrid: efficienza e basse emissioni ma anche piacere di guida

Nissan JUKE Hybrid: efficienza e basse emissioni ma anche piacere di guida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.