A- A+
Economia
Angelo Provasoli

Rcs fa l'appello degli azionisti. Il presidente di Rcs Mediagroup, Angelo Provasoli, ha chiesto ai componenti del patto di sindacato di manifestare l'intenzione di partecipare all'aumento di capitale da 400 milioni entro il 12 aprile. Per il momento, il sì è arrivato da soci che garantiscono il 44% del capitale.

Non si tratta di risposte definitive, ma la promessa di sottoscrizione è un tassello fondamentale anche per il via libera al rifinanziamento del debito da parte delle banche creditrici. Secondo indiscrezioni, alcuni dei grandi soci del patto sarebbero pronti a offrire anche la copertura dell'eventuale inoptato all'interno dell'accordo. Al momento, gli azionisti del patto pronti a sottoscrivere sono Mediobanca, Fiat, Pirelli, Intesa Sanpaolo, Mittel, Edison e, con tutta probabilità, la Eridano finanziaria. L'ultimo conferma è arrivata da Fonsai, con il suo 5,257%.

La famiglia Pesenti, titolare del 7,419% con Italmobiliare, si è riservata di decidere in un secondo momento; Generali sembra orientata a non sottoscrivere la sua parte di aumento di capitale ma, secondo quanto riferiscono alcune fonti, non sarebbe ancora da escludere una decisione differente. Nessuna comunicazione ufficiale risulta pervenuta dalla famiglia Merloni. E sembra non intenzionata ad aderire all'aumento di capitale la Sinpart di Lucchini. Fuori dal patto, è già arrivato il no della Edizione dei Benetton. Non sembrano intenzionati ad aderire il primo azionista Giuseppe Rotelli e di Diego Della Valle, che insieme mettono insieme oltre un quarto delle azioni comlplessive del gruppo. Per quanto sia importante fornire indicazioni, i soci avranno tempo fino a luglio per decidere.

Tags:
rcsaumento di capitalejovane

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.