A- A+
Economia
Autogrill entra nel canale ferroviario olandese


Autogrill, attraverso la divisione HMSHost International, entra nel canale ferroviario olandese attraverso un accordo siglato con Nederlandse Spoorwegen, il principale operatore ferroviario del Paese, per la gestione di tre nuovi locali nella stazione ferroviaria di Utrecht. La societa' stima che i punti vendita genereranno ricavi complessivi pari a circa 60 milioni di euro nei 10 anni di durata del contratto.

La proposta di caffetteria e ristorazione per i nuovi punti vendita, in apertura entro la fine del 2015, prevede - si legge in una nota - l'introduzione di alcuni innovativi concept sviluppati da Autogrill, quale il 'Bistrot Centrale', sperimentato con gia' nella stazione ferroviaria di Milano Centrale e nello scalo di Dusseldorf e che sara' lanciato nei prossimi mesi anche nell'aeroporto di Francoforte.

I nuovi store, che accoglieranno i viaggiatori con le insegne 'Bistrot Utrecht Centrale', 'Koffiehuis' e 'Bar Centraal', si estenderanno su una superficie totale di oltre 1.300 metri quadrati.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
autogrillutrechthmshost international
i più visti
in evidenza
BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

Scatti d'Affari

BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi


casa, immobiliare
motori
Nissan svela la nuova Micra elettrica

Nissan svela la nuova Micra elettrica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.