A- A+
Economia

twitter @paolofiore

Le imprese italiane stanno morendo di credito e hanno sete di liquidità. Anche quelle in salute sono in difficoltà perché i fornitori o lo Stato pagano in ritardo. Bussare alla porta delle banche contando sulla solidità del bilancio spesso non è servito a nulla. Gli ultimi dati della Banca d'Italia mostrano che in aprile i prestiti alle imprese sono diminuiti su base annua del 3,7%. Abi, Confindustria e Rete Imprese Italia hanno firmato un accordo che allenta la stretta sulle Pmi grazie alla sospensione per 12 mesi della quota capitale della rata di mutuo.

Ma, per ora, ottenere liquidità resta complicato. Per alcune società la soluzione potrebbe essere un nuovo tipo di finanziamento offerto da AztecMoney. Il gruppo ha sede a Dublino e da poche ore è approdato in Italia. In sostanza, fa da intermediario, puntando alla vendita dei crediti. Un modo per garantire all'azienda immediata liquidità, senza la necessità di rimborsare un prestito, e senza quell'analisi del rischio che splesso blocca il canale bancario.

Come funziona? Se un'impresaa vanta dei crediti commerciali immediatamente esigibili, AztecMoney s'incarica di mettere all'asta le fatture. A decidere le condizioni è l'azienda, che potrà indicare l'importo dell'anticipo che desidera incassare e la percentuale di sconto sul valore della fattura. AztecMoney, naturalmente, non lo fa per beneficienza. Cosa ci guadanga? Una commissione, fino al 2%, applicata solo alle operazioni concluse. 

Un esempio potrebbe chiarire il meccanismo. L'impresa Rossi&Figli vanta un credito di 100 mila euro con l'impresa Saldature Srl, esigibile a 30 giorni. Se Rossi&Figlia non può aspettare, incarica AztecMoney di vendere le fatture non ancora incassate. Sceglie un anticipo dell'85% e un sconto dell’1% (1000 euro) sul valore totale della fattura. Pagando una commissione da 2 mila euro, Rossi&Figli può incassare subito 83 mila euro. Il resto (14 mila euro) arriverà a quietanza della fattura. In pratica l'impresa rinuncia a recuperare tutto, ma può farlo subito e in contanti.

Tags:
creditiaztecmoneycrisiimprese
i più visti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


casa, immobiliare
motori
Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.