A- A+
Economia
Banca Sella: precipita dal settimo piano, muore direttore generale

E' morto, questa mattina, a Biella, dopo essere precipitato, dal settimo piano della sua abitazione, Donato Valz Gen, direttore generale della Banca Sella. Due le ipotesi, al momento, su cui sono in corso le indagini: suicidio o caduta accidentale. Donato Valz Gen, lavorava in Banca Sella dalla fine degli anni '70 e progressivamente aveva ricoperto incarichi di sempre maggiore responsabilita'.

"Un costernato e profondo dolore per l'improvvisa perdita di un uomo straordinario e di un professionista molto amato e stimato, che in oltre 30 anni di attivita' ha tanto contribuito alla crescita e allo sviluppo di Banca Sella e di tutto il gruppo", ha commentato il presidente Maurizio Sella e l'amministratore delegato Pietro Sella, ricordano il Valz Gen,che lavorava dalla fine degli anni Settanta nel Gruppo biellese, "come gia' suo padre Emilio per trenta anni - ricordano i vertici dell'Istituto - prima di lui. Attualmente anche la figlia lavora nel Gruppo".

 "Dopo aver ricoperto incarichi di sempre crescente responsabilita', Donato Valz Gen - ricorda ancora un comunicato di Banca Sella - era arrivato ad assumere l'attuale carica di amministratore delegato e direttore generale della Banca, ottenendo anche in questo ruolo risultati di successo come in tutta la sua carriera". "Per conto del Gruppo - si dice ancora - aveva anche svolto incarichi in organismi di settore, in particolare per quanto riguarda l'e-commerce e i sistemi di pagamento tradizionali ed elettronici, nei quali aveva una lunga esperienza ed era molto apprezzato a livello nazionale ed internazionale per l'apporto ed il forte contributo all'innovazione che aveva sempre dato".

Tags:
banca sella

i più visti

casa, immobiliare
motori
Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno

Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.