A- A+
Economia

 

 

aspirina

BANNER

Nuova preda per Bayer. Il colosso farmaceutico tedesco ha messo nel mirino la norvegese Algeta, suo partner nello sviluppo di un farmaco per la cura del cancro alla prostata. Per l'acquisizione Bayer ha offerto 2,4 miliardi di dollari.

L'offerta presentata è infatti di 336 corone norvegesi per ogni azione, con un premio del 27% sulla chiusura di ieri. Il Cda di Algeta ha confermato di aver ricevuto la proposta, precisando che non è scontata l'accettazione. Un portavoce di Bayer, a sua volta, ha confermato l'offerta, senza aggiungere dettagli.
 
Il mercato sembra scommettere su un incremento del prezzo: il titolo Algeta, infatti, dopo circa venti di minuti di contrattazioni balza del 30,95% a 346,5 corone.
 
Obiettivo di Bayer è avere il pieno controllo su Xofigo, farmaco sviluppato con Algeta dal 2009 e venduto negli Usa a partire da quest'anno. Nel terzo trimestre, Xofigo ha registrato vendite per appena 17 milioni di dollari, ma ha avuto l'ok alla commercializzazione nella Ue e gli analisti prevedono un boom delle vendite. Una dose di Xofigo costa 11.500 dollari e un trattamento completo prevede sei dosi.

Tags:
bayeralgetafarmaceutica
Loading...
Loading...

i più visti

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Ford presenta le nuove edizioni limitate del pick-up Ranger

Ford presenta le nuove edizioni limitate del pick-up Ranger


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.