A- A+
Economia
Benetton fa largo ai giovani cugini. Ecco le nuove sfide di Ponzano


 

Alessandro Benetton (4)

E così il momento tanto atteso è arrivato: a tre anni dalla rivoluzione partita nel 2009 con l'accorpamento di Edizioni Holding e Sintonia in Regione Sapa (poi ridenominata Edizione) e a 10 anni esatti dal primo "passo indietro" della famiglia Benetton nei confronti del management per quel che riguardava la gestione operativa del gruppo di Ponzano Veneto, con l'arrivo nel Cda di Benetton della seconda generazione (finora rappresentata solo da Alessandro, figlio di Luciano, cui si sono ora affiancati i cugini Christian, figlio di Carlo, Franca Bertagnin, figlia di Giuliana, e Sabina, figlia di Gilberto) la rivoluzione può dirsi completa almeno sotto il profilo del passaggio del testimone generazionale.

Ma la sfida che attende i quattro cugini Benetton sembra essere solo agli inizi, come ha già spiegato chiaramente Alessandro, nuovo punto di riferimento per la proprietà come per il management (per il quale si prevede un deciso rimescolamento, il primo segnale del quale è stata la prevista mancata conferma di Franco Furnò, alla scadenza del contratto triennale).

La "mission" di Alessandro e dei cugini è infatti quella di far cambiare pelle a un gruppo che, per ammissione degli stessi Benetton, ha smesso di essere il faro del settore da una decina d'anni e vuole invece provare a tornare leader.

Per riuscirvi prima ancora che confrontarsi con concorrenti diretti come Zara o H&M il gruppo dovrà cambiar pelle, rivedendo la filiera produttiva, accorciando tempi e migliorando margini, ridefinendo i rapporti con la rete per tornare ad avere una presenza più incisiva nel settore del franchising, spingendo il nuovo format "Playlife" e sviluppando una presenza sui social network ormai imprescindibile per un'azienda che produce beni di consumo di massa.

Tags:
benettoncugini

i più visti

casa, immobiliare
motori
Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.