A- A+
Economia
Benzinai, nuovo sciopero per colpire Expo

Nuova tornata di sciopero dei benzinai sulle aree di servizio autostradali che rimarranno chiuse per 48 ore, dalle ore 22.00 del 4 maggio alla stessa ora del 6. L'agitazione, la terza dopo quelle già effettuate negli ultimi due mesi, è stata proclamata dalle organizzazioni di categoria Faib Confesercenti, Fegica Cisl ed Anisa Confcommercio "dopo aver dovuto constatare l'assoluta mancanza di iniziativa da parte del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti e del Ministero dello Sviluppo economico, competenti in materia".

 "Come non era stato difficile pronosticare - si legge in una nota congiunta delle tre federazioni - i rappresentanti del governo non hanno dato alcun seguito alle sterili riunioni delle scorse settimane, né hanno offerto nemmeno il minimo segno di attenzione alle questioni di interesse generale sottoposte loro da tempo: dalla qualità del servizio pubblico che dovrebbe caratterizzare un bene dato in concessione, quale è il "nastro" autostradale, ai costi, sia in termini di pedaggio che di royalty pretese sulle vendite di carburanti e ristorazione, imposti a tutto il sistema e, in ultimo, ai consumatori".

 "Una inerzia - proseguono - che ormai non riesce più a nascondere l'evidente soggezione dei ministeri competenti agli interessi ingentissimi cha fanno capo alle società concessionarie". "Alla luce di tale irresponsabile atteggiamento - conclude la nota sindacale - le organizzazioni di categoria annunciano di aver messo alla studio iniziative attive di protesta, da tenere nei giorni di sciopero, che coinvolgeranno la viabilità autostradale, nelle vicinanze della sede dell'Expo milano".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
benzinaisciopero
i più visti
in evidenza
E-Distribuzione celebra Dante Il Paradiso sulle cabine elettriche

Corporate - Il giornale delle imprese

E-Distribuzione celebra Dante
Il Paradiso sulle cabine elettriche


casa, immobiliare
motori
Heritage di Stellantis protagonista ad “Auto e Moto d’Epoca 2021”

Heritage di Stellantis protagonista ad “Auto e Moto d’Epoca 2021”

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.