Traguardo degli 800 mila clienti per Eni webolletta, la bolletta digitale lanciata da Eni gas e luce alla fine del 2011. Solo nel 2013, gli utilizzatori hanno consultato oltre 2 milioni di bollette digitali prodotte e che già dal 2014 si prevede superino i 4 milioni. Il servizio, facile da usare e completamente gratuito, è accessibile da tutti i canali digitali, comprese le App per smartphone e tablet ed il sito internet www.famiglia.eni.it.

La webolletta consente a tutti i clienti Eni, di ricevere un sms e/o una mail, contenente la notifica della disponibilità della bolletta digitale, almeno 10 giorni prima rispetto ai normali tempi di consegna della posta cartacea, ovunque si trovino.

Con un semplice click, oltre a visualizzare la propria bolletta e gestirne l'archivio, si può usufruire di tutti i servizi on line che Eni ha creato per semplificare la vita ai propri clienti, come la possibilità di verificare l'andamento dei consumi attraverso grafici interattivi, inserire automaticamente in agenda la data dell'autolettura, pagare la bolletta on line con carta di credito o anche domiciliarne il pagamento, senza bisogno di recarsi in banca o in posta, o parlare con un operatore.

Infatti Eni, fra i primi in Italia, ha adottato lo standard bancario europeo SEPA (Single Europe Payments Area) per la domiciliazione delle bollette: i clienti, grazie ad una soluzione interamente gestita internamente all'azienda, potranno richiedere, gestire e revocare la domiciliazione delle proprie bollette dialogando direttamente con Eni attraverso i molteplici canali di contatto che l'azienda mette a disposizione.

Con la webolletta e la domiciliazione bancaria per il pagamento delle bollette, aumenta l'autonomia ed il controllo del cliente della propria spesa energetica, in un rapporto sempre più trasparente con Eni che, con queste iniziative, conferma l'obiettivo primario di soddisfare la propria clientela, offrendo servizi innovativi e canali di contatto che rendano la gestione della bolletta e dell'energia, sempre più semplice e trasparente.

2014-01-29T10:29:03.443+01:002014-01-29T10:29:00+01:00truetrue1036116falsefalse3Economia/economia4131594210662014-01-29T10:29:04.94+01:0010362014-01-29T16:39:14.94+01:000/economia/bolletta-eni29012014false2014-01-29T16:39:17.737+01:00315942it-IT102014-01-29T10:29:00"] }
A- A+
Economia
recchi (5)
 


Traguardo degli 800 mila clienti per Eni webolletta, la bolletta digitale lanciata da Eni gas e luce alla fine del 2011. Solo nel 2013, gli utilizzatori hanno consultato oltre 2 milioni di bollette digitali prodotte e che già dal 2014 si prevede superino i 4 milioni. Il servizio, facile da usare e completamente gratuito, è accessibile da tutti i canali digitali, comprese le App per smartphone e tablet ed il sito internet www.famiglia.eni.it.

La webolletta consente a tutti i clienti Eni, di ricevere un sms e/o una mail, contenente la notifica della disponibilità della bolletta digitale, almeno 10 giorni prima rispetto ai normali tempi di consegna della posta cartacea, ovunque si trovino.

Con un semplice click, oltre a visualizzare la propria bolletta e gestirne l'archivio, si può usufruire di tutti i servizi on line che Eni ha creato per semplificare la vita ai propri clienti, come la possibilità di verificare l'andamento dei consumi attraverso grafici interattivi, inserire automaticamente in agenda la data dell'autolettura, pagare la bolletta on line con carta di credito o anche domiciliarne il pagamento, senza bisogno di recarsi in banca o in posta, o parlare con un operatore.

Infatti Eni, fra i primi in Italia, ha adottato lo standard bancario europeo SEPA (Single Europe Payments Area) per la domiciliazione delle bollette: i clienti, grazie ad una soluzione interamente gestita internamente all'azienda, potranno richiedere, gestire e revocare la domiciliazione delle proprie bollette dialogando direttamente con Eni attraverso i molteplici canali di contatto che l'azienda mette a disposizione.

Con la webolletta e la domiciliazione bancaria per il pagamento delle bollette, aumenta l'autonomia ed il controllo del cliente della propria spesa energetica, in un rapporto sempre più trasparente con Eni che, con queste iniziative, conferma l'obiettivo primario di soddisfare la propria clientela, offrendo servizi innovativi e canali di contatto che rendano la gestione della bolletta e dell'energia, sempre più semplice e trasparente.

Tags:
bollettaeni
i più visti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


casa, immobiliare
motori
Mercedes Benz punta ad essere l’auto di maggior valore al mondo

Mercedes Benz punta ad essere l’auto di maggior valore al mondo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.