A- A+
Economia
Borsa: chiude in calo, Ftse Mib -0,19%, giu' lusso, bene Enel

Chiusura di seduta in lieve calo per la Borsa, in una giornata povera di spunti che ha visto tutti i principali listini europei muoversi vicino alla parita'. L'indice Ftse Mib segna una flessione dello 0,19% a 19.958 punti, con l'All Share a -0,21%. Piazza Affari aveva iniziato di buon ritmo, salendo anche, come alcuni giorni fa, sopra la soglia psicologica dei 20.000 punti e arrivando a un massimo del +0,8%. A meta' seduta c'e' stata pero' la correzione al ribasso, e nel pomeriggio Wall Street non ha fornito supporti, cedendo anzi terreno dopo l'apertura.

Tra le migliori Enel, capace di un +2,36% dopo che Barclays ha elevato giudizio e target price. Nell'energia su anche Eni (+0,75%) che sta proseguendo nel programma di buy back, A2A cede il 2,51%. Incerti i bancari, con l'eccezione di Intesa (+1,18%) dopo il report favorevole di Barclays. Ancora male Bpm (-2,40%) con il mercato che attende indicazioni sull'aumento di capitale, mentre Bper cede il 2,62%, Unicredit l'1,43%. Monte Paschi sale dello 0,50%. Accelerazione di Popolare dell'Etruria (+11,55%) dopo che altre popolari hanno manifestato interesse per un'eventuale acquisizione. Tra gli assicurativi Unipol cede il 2,82%, UnipolSai l'1,32%. Positiva Salini Impregilo (+1,70%), balzo di Italcementi (+5,73%). Stm sale (+2,08%) in attesa dei dati e di riflesso ai buoni risultati di aziende del settore. Male il lusso con Cucinelli -5,72%, Ferragamo -2,56%, Yoox -3,91%. Mediaset accusa un calo del 3,94%. L'Espresso sale del 3,97%.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
borsapiazza affari
i più visti
in evidenza
Hannibal e un maggio bollente Temperature choc fino a 51 gradi

Previsioni meteo

Hannibal e un maggio bollente
Temperature choc fino a 51 gradi


casa, immobiliare
motori
Ford sottoscrive l'appello all’U.E. per vendere solo veicoli 100% elettrici

Ford sottoscrive l'appello all’U.E. per vendere solo veicoli 100% elettrici

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.