A- A+
Economia

Mediaset ha lanciato un'Opa per comprare le torri della Rai, ma dopo una giornata di polemiche in serata e' intervenuto il governo con una nota nella quale afferma che il 51% di Rai Way deve restare in mano pubblica. "L'offerta pubblica per Rai Way - esordisce la nota - conferma l'apprezzamento da parte del mercato della scelta compiuta a suo tempo dal governo di valorizzare la societa' delle torri Rai facendola uscire dall'immobilismo nel quale era confinata.

Subito dopo arriva la precisazione: "Il governo pero' ricorda che, anche considerata l'importanza strategica delle infrastrutture di rete, un decreto della Presidenza del Consiglio dei ministri del 2 settembre 2014 ha stabilito di mantenere in capo a Rai una quota nel capitale non inferiore al 51 per cento". Ei Towers, societa' controllata da Mediaset col 40%, ha lanciato l'Opa su Rai Way, la societa' delle torri di trasmissione Rai. L'operazione, che ha avuto l'assenso del Cda Mediaset, avra' un valore di 1,225 miliardi, circa 851 milioni in contanti e quasi 374 in azioni. "Per ciascuna azione ordinaria Rai Way portata in adesione all'Offerta - si legge in una nota - l'Offerente riconoscera' agli azionisti un corrispettivo rappresentato da una componente in contanti, pari a Euro 3,13 (corrispondente a circa il 69% della valorizzazione complessiva di ciascuna azione ordinaria Rai Way), e una componente azionaria, costituita da n. 0,03 azioni ordinarie EI Towers di nuova emissione (corrispondente a circa il 31% della valorizzazione complessiva di ciascuna azione ordinaria Rai Way) (congiuntamente, il "Corrispettivo"). Sulla base del prezzo di riferimento delle azioni ordinarie EI Towers di ieri (pari a Euro 45,83), il Corrispettivo esprime una valorizzazione pari a circa Euro 4,50 per ciascuna azione ordinaria Rai Way e, pertanto, per ogni 100 azioni ordinarie Rai Way apportate all'Offerta, gli aderenti riceveranno Euro 313,00 e n. 3 azioni ordinarie EI Towers di nuova emissione".

Ei Towers sottolinea l'intendo di creare "un grande operatore unico nazionale nel settore" ma che "continuera' a garantire l'accesso alle infrastrutture a tutti gli operatori radiotelevisivi, in modo indipendente, secondo termini trasparenti e non discriminatori". Intanto l'Antitrust valutera' l'opa di Ei Towers, controllata di Mediaset, su Rai Way "entro i termini" di legge "al fine di verificare se questa comporti la costituzione o il rafforzamento di una posizione dominante sul mercato nazionale, in modo da eliminare o ridurre in modo sostanziale e durevole la concorrenza". E' quanto scrive in un comunicato dell'autorita' garante della concorrenza e del mercato, nella quale si precisa che l'autorita' ha ricevuto da Ei Towers la "notifica preventiva dell'operazione di concentrazione consistente nell'acquisizione del controllo esclusivo di Ray Way".

 

LA GIORNATA IN BORSA  - Titolo Rai Way in forte rialzo in Borsa dopo l'annuncio dell'Opa lanciata da Ei Towers, controllata da Mediaset. La quotazione ha segnato un +9,46% superando la soglia dei 4 euro, a 4,05, con anche un massimo a 4,37 euro. Ei Towers offre per le azioni Rai Way 4,50 euro, anche se solo 3,13 euro in contanti e il resto con propri titoli.  La storia di Rai Way in Piazza Affari dura da poco piu' di tre mesi. La quotazione e' infatti avvenuta il 19 novembre. Il collocamento, comprensivo di green shoe, aveva riguardato 95 milioni di azioni, il 34,93% del totale, ed era avvenuto a 2,85 euro, per un incasso da parte della Rai di 280 milioni di euro e una valorizzazione complessiva della societa' di 802 milioni. Subito positivo il debutto, a 3,08 euro, il titolo e' poi salito nelle settimane successive, toccando martedi', prima dell'annuncio dell'Opa, i 3,70 euro, corrispondenti a un rialzo del 25,4% dal collocamento e una capitalizzazione di 1,006 miliardi. Al livello di oggi il rialzo dal collocamento ammonta al 37,3%, e la capitalizzazione e' di 1,1 miliardi di euro.
   Riscontri positivi in Borsa anche per Ei Towers, che guadagna il 5,26% a 48 euro

Tags:
mediasetraiwayei towersopa
S
i più visti
in evidenza
Claudia, bomber di sfondamento La Romani fa 4 gol per l'Italia

Wanda, Fico e... Gallery Vip

Claudia, bomber di sfondamento
La Romani fa 4 gol per l'Italia


casa, immobiliare
motori
Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio

Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.