A- A+
Economia
Borsa: 2014 a due velocità, vede top da 4 anni poi la discesa

Piazza Affari si avvia a chiudere il 2014 sulla parità, dopo due anni consecutivi di crescita. La crisi russa, il crollo del prezzo del petrolio, l'allarme Grecia hanno riportato gli indici sui minimi nell'ultima parte dell'anno e cosi' la Borsa si presenta all'ultima seduta del 2014 su una sostanziale parita' (+0,85% la variazione del Ftse Mib dal 30 dicembre 2013 al 29 dicembre 2014). Nel 2013 l'indice principale era salito del 16,5% e nel 2012 del 7,85%.

Milano aveva corso nella prima meta' dell'anno, sull'onda delle attese per le mosse del nuovo governo guidato da Matteo Renzi: il 10 giugno il Ftse Mib aveva chiuso a quota 22.502 punti, sui massimi da febbraio del 2011, grazie al pacchetto di misure espansive della Bce di Mario Draghi. Di diverso segno la seconda parte dell'anno, con i mercati agitati dalle tensioni geopolitiche internazionali; cosi' piazza Affari, sulle montagne russe, a meta' ottobre e poi di nuovo il 15 dicembre e' arrivata a un soffio dalla discesa sotto i 18 mila punti e ai minimi da un anno.

La maglia nera del listino principale e' andata a Mps che, tra la maxi ricapitalizzazione di giugno e la bocciatura agli esami della Bce di ottobre, ha piu' che dimezzato il suo valore e sfiora il -60%. Nel corso del 2014 si e' sgonfiata anche la 'bolla' del lusso: quasi tutti i titoli del settore, dopo la corsa del 2013, hanno registrato ribassi a due cifre. Moncler, matricola d'oro alla fine dello scorso anno, si e' riportata in queste sedute vicino al prezzo di collocamento.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
borsapiazza affari
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
Per Nissan l'Europa sarà il primo continente per quota percentuale di vendite

Per Nissan l'Europa sarà il primo continente per quota percentuale di vendite

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.