A- A+
Economia

Le borse europee chiudono in calo sulla scia delle previsioni economiche della Bce, che hanno sollevato i timori di una fase di deflazione, e dell'andamento negativo di Wall Street, che risente dell'apprensione degli investitori per l'avvio del 'tapering', reso piu' probabile dalla revisione al rialzo del Pil Usa. Il Dax di Francoforte cede lo 0,61% a 9.084,85 punti, l'Ftse Mib di Milano perde l'1,75% a 17.993,12 punti, il Cac 40 di Parigi arretra dell'1,17% a 4.099,91 punti, l'Ftse 100 di Londra segna -0,18% a 6.498,33 punti, l'Ibex di Madrid lascia sul terreno l'1,56% a 9.392,1 punti.

Lo spread tra Btp decennali e omologhi tedeschi chiude a 237 punti per un rendimento che sale al 4,22%. Si riavvicina Madrid, con il differenziale Bonos/Bund a quota 239 punti per un tasso del 4,24%.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
borsa
i più visti
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività


casa, immobiliare
motori
Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.