A- A+
Economia
Borse Ue miste. A Milano ok Mediaset. Asta Btp, decennale sotto il 3%

Le borse europee chiudono miste. A Londra l'Ftse 100 guadagna lo 0,34% a 6.757,77 punti, a Francoforte il Dax e' sostanzialmente piatto a +0,1% a 9.815,17 punti. Giu' Parigi con il Cac che segna un -0,06% a 4.436,98 punti. In calo Madrid a -0,26%. Chiusura in calo anche per la borsa di Milano al termine di una seduta piatta e senza scossoni, con gli indici che hanno oscillato in un ristretto range di valori, in linea con il resto d'Europa dove i mercati registrano variazioni limitate.

Il Ftse Mib segna un calo dello 0,30% a 21.319 punti, All Share sul -0,31%. Dopo un avvio positivo, giustificato dal dato Istat sull'aumento della fiducia delle imprese in Italia, Piazza Affari ha invertito la tendenza in mattinata; dietrofront motivato dalla pubblicazione del dato sulla fiducia di consumatori e imprese nell'eurozona, che a giugno ha segnato una flessione. Sul listino giu' le banche, balzo di Mediaset.

Mediaset conclude con un +4,03% il giorno dopo l'accordo con Sky e Lega per la spartizione dei diritti tv sul campionato di calcio. Nei media sale anche Mondadori con un +3,15%. Tra le banche Ubi cede l'1,14%, Banco Popolare l'1,51%, Intesa -0,52%. Monte Paschi perde l'1,67% all'ultimo dell'aumento di capitale, per cui si chiude il periodo di sottoscrizione. Controcorrente Popolare Emilia, con un +2,33% e un +9,9% dei diritti. Sale anche Popolare Etruria (+6,1%) per cui riparte il risiko delle aggregazioni. Nell'energia Eni segna un +0,3%, male Enel (-1%). Fiat termina con un -0,67%, Telecom -1,23%. Nel lusso su Cucinelli (+1,29%) con Yoox +1,02%.

BTP- Il ministero dell'Economia ha collocato 6,5 miliardi di Btp a 5 e 10 anni e 1,449 miliardi di euro di CctEu. I tassi dei Btp a 5 e 10 anni scendono ai minimi record con quello del decennale per la prima volta sotto il 3%. In particolare, i 2,5 miliardi di euro di Btp a 10 anni sono stati collocati a un tasso del 2,81% contro il 3,01% della precedente asta. La domanda e' stata pari a 1,4 volte l'offerta. I 4 miliardi di euro di Btp a 5 anni sono stati venduti a un tasso dell'1,35% contro l'1,62% della precedente asta. La domanda e' stata 1,3 volte l'offerta. Il tasso dei CctEu con scadenza novembre 2019 e' stato dell'1,24%.

Tags:
borsamercatispreadpiazza affari
i più visti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


casa, immobiliare
motori
Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.