A- A+
Economia

Le borse del Vecchio continente chiudono deboli e contrastate, in attesa della riunione della Fed di domani sera, nella quale si daranno indicazioni sul graduale ritiro degli stimoli. Wall Street scommette che il tapering sara' moderato ed è in rialzo, mentre sui listini europei pesano le prese di beneficio e i ribassi del comparto auto, legati ai dati negativi sulle immatricolazioni in Europa.

A Francoforte il Dax segna -0,19% a 8.596,95 punti, dopo aver toccato un nuovo livello record a 8.613,89 punti. A Parigi il Cac perde lo 0,16% a 4.145,51 punti, a Londra l'indice Ftse 100 cede lo 0,8% a 6.570,17 punti e Madrid cala dell 0,08%. Anche Piazza Affari chiude poco sopra la parità, con l'indice Ftse Mib che ha segnato un +0,11% a 17.751 punti, mentre l'All Share ha guadagnato lo 0,13%.

Sul paniere principale, contrastati bancari, energetici e industriali. Molto bene Mediobanca dopo i conti. Tonica Saipem. Fuori dal Ftse Mib, schizza Cir con la Cassazione che ha rigettato il ricorso presentato da Fininvest e confermato il maxi-risarcimento per la vicenda Lodo Mondadori.

Sul mercato secondario, lo spread tra Btp decennali e Bund tedeschi equivalenti aggiorna il minimo di seduta a 256 punti sulla piattaforma Reuters, segno che gli investitori ritengono meno probabile una crisi di governo. Il rendimento e' al 4,52%. Bloomberg, che si basa su un differente benchmark, da' lo spread a quota 253. Il differenziale Bonos/Bund si attesta a 244 punti per un tasso del 4,4%.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
borsemercatispread
i più visti
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici

Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.