A- A+
Economia
Borse, Piazza Affari maglia rosa. Aste, Btp ai minimi
Il Tesoro ha collocato Btp a cinque e dieci anni per 6,5 miliardi di euro, registrando in entrambi i casi una discesa dei tassi a minimi record. Il rendimento dei titoli decennali e' sceso dal 3,29% al 3,22%; il rendimento dei buoni quinquennali e' calato dall'1,88% all'1,84%. La domanda e' risultata pari a 1,3 volte l'offerta. Si tratta della prima asta successiva al miglioramento dell'outlook sovrano assegnato da Fitch, passato da 'negativo' a 'stabile'.

Seduta da incorniciare per Piazza Affari, risultata la migliore in un contesto europeo di suo gia' molto positivo grazie al miglioramento del clima economico nell'Eurozona e alle incoraggianti trimestrali diffuse da aziende quali Nokia, Volkswagen e Deutsche Bank.

Il risultato finale ha visto il Ftse Mib balzare del 2,15% a quota 21.976 punti, mentre l'All Share e' salito dell'1,96%. In evidenza Saipem (+0,82%) e la controllante Eni (+2,95%) nel giorno dei conti. Tra gli altri energetici, Enel +2,28%.

Balzo anche di Telecom Italia (+2,25% a 0,8980 euro per azione) in scia al buon momento del settore di riferimento a livello internazionale. Fiat +3,7%.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
borsepiazza affariftse mib
i più visti
in evidenza
"Un film che rimarrà nella storia" Ennio , intervista al produttore

Esclusiva/ Parla Gianni Russo

"Un film che rimarrà nella storia"
Ennio, intervista al produttore


casa, immobiliare
motori
Mercedes e Luminar insieme per accelerare sulla guida autonoma

Mercedes e Luminar insieme per accelerare sulla guida autonoma

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.