A- A+
Economia
Cattolica, le svalutazioni dimezzano i profitti. Corre il risultato operativo

Risultati operativi forti e oltre le attese degli analisti per Cattolica Assicurazioni con il titolo che festeggia a Piazza Affari con un progresso dell'1%. Il bilancio della compagnia scaligera si è chiuso con un risultato operativo a 412 milioni (+36,6%), oltre la guidance di 350-375 milioni, una raccolta complessiva a 5,7 miliardi (-18,6%) con una tenuta nel danni (-2,5%) e un -26,1% nel vita, e un utile netto di 36 milioni (dimezzato rispetto all'anno scorso) "soprattutto a causa dell'impairment sul goodwill (-138 milioni sulle Società Vera)", precisa la compagnia veronese. L'utile adjusted e' pari a 192 milioni, in crescita dell'85,9% "nonostante diverse svalutazioni su investimenti immobiliari, partecipazioni ed azioni e fondi".

Il Solvency Ratio migliora al 187% "in netto recupero rispetto al livello del trimestre precedente (161%) anche grazie all'aumento di capitale sottoscritto da Generali e nonostante il riacquisto delle azioni a seguito dell'esercizio del recesso". Il combined ratio migliora di 7,5 punti percentuale all'86,8%. Infine il tema dividendi: "Anche a seguito delle raccomandazioni di Eiopa e Ivass e non avendo ancora completato le operazioni su capitale richieste dal regolatore, il cda di Cattolica propone l'accantonamento degli utili". Per quanto riguarda la partnership con Generali, "le attivita' proseguono in linea con quanto previsto dagli accordi".

A detta degli analisti finanziari di Equita Sim il risultato operativo del quarto trimestre del gruppo si è rivelato superiore rispetto alle indicazioni preliminari. La sorpresa rispetto alle stime di Equita è stata guidata da un migliore risultato tecnico nel business Danni, che ha beneficiato della riduzione della frequenza sinistri avvenuta nel corso del quarto trimestre a seguito della reintroduzione di nuove misure restrittive.

L`utile reported risulta invece inferiore rispetto alle attese di Equita a causa di maggiori elementi one-off di natura principalmente non cash. Confermata la guidance di utile operativo 2021 nel range 265-290 milioni, incorporando l'impatto dell`uscita dal perimetro di Lombarda Vita.

Anche secondo Intesa Sanpaolo i numeri operativi del quarto trimestre sono forti e ben sopra le stime, mentre sul risultato netto hanno pesato gli accantonamenti, principalmente sul goodwill. In linea alle previsioni la posizione di Solvency.

“Con soddisfazione il cda ha approvato un bilancio di Cattolica molto positivo, realizzato in un anno caratterizzato da eventi straordinari e segnato dalla pandemia che ha messo in difficolta' la societa' civile e l'economia nel loro complesso", è il commento del presidente uscente Paolo Bedoni.

Al cda di Cattolica sono stati portati interessi "perlopiù informali" per acquistare le azioni proprie derivanti dal recesso (12,2% del capitale) ma il board "per ora ha preso la decisione di non cederle e mi verrebbe da escludere che ciò avvenga prima dell'assemblea del 14 maggio in cui verra' nominato il nuovo cda", ha spiegato invece l'amministratore delegato Carlo Ferraresi, in conference call con gli analisti.

"Il nuovo cda decideràse cedere le azioni prima o dopo la seconda tranche di aumento di capitale, ricordo che abbiamo tempo fino a fine anno", ha aggiunto il manager, precisando che tutti questi ragionamenti dipendono sempre dai prezzi: "Se qualcuno offrisse una cifra estremamente elevata rispetto ai corsi di Borsa, il cda dovrebbe prenderlo in considerazione".

Una battuta anche sulla seconda tranche dell'aumento di capitale, pari a 200 milioni, da effettuare entro fine luglio: "Ivass ci ha chiesto di fare un aumento di capitale e non si torna indietro. Faremo cio' che ci chiede la nostra Vigilanza".

Commenti
    Tags:
    cattolica assicurazionibilancio 2020 cattolica assicurazioniferraresi cattolica assicurazioni
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Torna il Signore degli anelli Stavolta sarà una serie su Amazon

    Spettacoli

    Torna il Signore degli anelli
    Stavolta sarà una serie su Amazon


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Mercedes EQB, il suv elettrico in formato famiglia

    Nuova Mercedes EQB, il suv elettrico in formato famiglia

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.