A- A+
Economia
Cina: crollano export, import e surplus

Nuovi dati ufficiali che confermano il rallentamento della locomotiva cinese. Pechino ha reso noto che a marzo le esportazioni, rispetto allo stesso mese dello scorso anno, sono crollate del 14,6% a 886,83 miliardi di yuan (circa 143 miliardi di dollari); lo stesso e' accaduto per le importazioni, che hanno registrato un -12,3% a 868,67 miliardi (139 miliardi di dollari). Il dato peggiore riguarda il surplus commerciale, crollato del 62,6% a 18,16 miliardi di yuan (2,9 di dollari).

I numeri sono particolarmente pesanti perche' gli analisti si aspettavano non una contrazione ma un aumento delle esportazioni di almeno il 12% (crollate del 14,6%) mentre era previsto un calo delle importazioni dell'11,7%, inferiore ma in linea con quello registrato del 12,3%. Questo avrebbe lasciato un surplus di 45,4 miliardi di dollari e non solo di 2,93.

L'economia cinese nel 2014 e' cresciuta del 7,4%, un risultato invidiabile ovunque, ma il peggiore per Pechino negli ultimi 24 anni. Ed il 2015 sara' peggio: Pechino ha gia' ridotto lo scorso mese gli obiettivi di crescita degli scambi commerciali a circa il 6% da 7,5% fissato nel 2014, quando il vero tasso di espansione si e' rivelato essere del 3,4%. Dato che per il terzo anno consecutivo ha visto l'economia cinese non centrare gli obiettivi prefissati, sia per l'indebolimento della domanda sia interna che esterna.

Tags:
cinaexportimportsurplusborse

i più visti

casa, immobiliare
motori
Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno

Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.