A- A+
Economia
Club Med, Bonomi rinuncia all’acquisto di Club Mediterranee

Dopo l'ultimo rilancio della cinese Fosun, Global Resorts - la cordata guidata da Andrea Bonomi - ha deciso di "non procedere a un incremento del prezzo" dell'Opa su Club Mediterranee "intendendo quindi ritirare la sua offerta". Le azioni di proprietà di Global Resorts saranno cedute in adesione all'offerta concorrente o vendute sul mercato.

Dopo un attento esame della situazione attuale per quanto riguarda l'offerta pubblica in corso per Club Méditerranée SA ("Club Med" o la "Società"), e in particolare l'attuale valutazione della Società, il Consiglio di Amministrazione di Global Resorts SAS ("Global Resorts") ha deciso di non procedere a un incremento del prezzo intendendo quindi ritirare la sua offerta in conformità con la normativa vigente. Le Azioni di Club Med attualmente di proprietà di Global Resorts saranno o cedute in adesione all'offerta Gaillon Invest II, o vendute sul mercato.

Nella visione di Global Resorts, una strategia in sintonia con lo sviluppo globale del settore del turismo e del tempo libero, più focalizzata sui mercati già consolidati dal Club Med, e allo stesso tempo indirizzata con il giusto equilibrio a cogliere le opportunità interessanti nei mercati emergenti, avrebbe costituito un approccio coerente, in linea con la storia e la cultura di Club Med, avrebbe rappresentato il giusto scenario di valorizzazione per tutti gli stakeholder. Global Resorts, che include diversi investitori finanziari e industriali compresi, tra gli altri, Investindustrial V LP, KKR, GP Investments e Sol Kerzner, desidera augurare a Club Med e ai suoi dipendenti un prospero futuro. Strategic Holdings Sarl, che il 30 giugno 2014 ha dichiarato di agire di concerto con Global Resorts ai fini dell'OPA in corso, ha comunicato che, in considerazione delle attuali circostanze di Club Med, non intende mantenere la sua partecipazione nella Società e la dismetterà aderendo all'attuale offerta pubblica o direttamente sul mercato. Tuttavia continuerà a monitorare la situazione. Andrea C.

Bonomi, industrial advisor di Global Resorts e fondatore di Investindustrial, principale azionista del consorzio Global Resorts, ha dichiarato: "Global Resorts, in qualità di investitore istituzionale, ritiene che l'attuale scenario e i livelli di valutazione non giustifichino ulteriori considerazioni sull'opportunità di investimento in Club Med. Global Resorts è soddisfatta che sia stata raggiunta una superiore valutazione a favore degli azionisti di minoranza, e augura alla Società e ai suoi dipendenti un florido futuro. Investindustrial e i suoi partner continueranno a investire in Francia e nel settore del turismo e del tempo libero in Europa.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
club medclub mediterraneèbonomi
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
Nuovo Nissan Qashqai si aggiudica le Cinque stelle Euro NCAP 2021

Nuovo Nissan Qashqai si aggiudica le Cinque stelle Euro NCAP 2021

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.